Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 23-01-2016 18:51
in Magazine | Visto 2.548 volte
 

L'accordo...Concreto

Siglato un accordo tra Fondazione Bonotto e Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali dell’Università Ca' Foscari di Venezia. E' il primo passo per l'istituzione del Centro Studi sulle Ricerche Verbo-Visive Internazionali SCORE

L'accordo...Concreto

Luigi Bonotto con Luigi Perissinotto, direttore del Dipartimento ed Elide Pittarello, vice direttrice (fonte immagine: Facebook/Fondazione Bonotto)

La Fondazione Bonotto di Molvena ha siglato ieri un accordo con il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali dell’Università Ca' Foscari di Venezia. La firma costituisce il primo passo per l’istituzione del Centro Studi sulle Ricerche Verbo-Visive Internazionali “SCORE” (Study Centre on Verbo-Visual Research).
SCORE costituisce di fatto il primo Centro Studi in Italia che svolgerà una sistematica attività di ricerca, valorizzazione e diffusione delle ricerche verbo-visive sviluppatesi in Europa e nel Mondo a partire dall’immediato secondo dopoguerra.
Il centro Studi SCORE metterà pertanto a disposizione dei ricercatori il patrimonio documentale (opere, edizioni, riviste, libri, libri d’artista, epistolari, poster, flyers, registrazioni audio e video, ecc.) facente parte della Collezione Luigi Bonotto, una delle più importanti collezioni al mondo per quanto concerne la Poesia Concreta, Visiva e Sonora.
Lo sviluppo internazionale delle ricerche verbo-visive e il crescente interesse del mondo accademico internazionale per questo ambito di ricerca, permetterà al Centro Studi di assurgere a livello internazionale sviluppando collaborazioni con università europee dove esistono programmi di approfondimento similari.
Fondazione Bonotto ha individuato nel Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali dell’Università Ca Foscari un partner di riconosciuto prestigio, in quanto già sede del Laboratorio Phonodia, primo archivio online e multilingue in Italia dedicato alla voce dei poeti contemporanei.
Il Centro Studi SCORE sarà dotato di un Consiglio Scientifico di Qualità (Board), con personale accademico qualificato interno ed esterno al Dipartimento stesso e di un organo di direzione che collaborerà con la Fondazione Bonotto programmando e mettendo in atto le attività previste dal Centro stesso.
L'iniziativa risponde all’impegno, sancito dallo statuto della Fondazione Bonotto, a sostenere studi relativi alla storia e alla critica d’arte contemporanea. Sosterrà inoltre le ricerche scientifiche sviluppate dagli studenti per la redazione delle tesi di Laurea Specialistica o di tesi di Dottorato istituendo una borsa di ricerca annua per le Tesi Specialistiche e per le Tesi di Dottorato.
Il nuovo Centro sarà anche promotore di laboratori di studio aperti a tutti gli studenti su temi inerenti la Poesia Concreta, Visiva e Sonora. In aggiunta, sosterrà la redazione e la pubblicazione di edizioni scientifiche dedicate all’opera poetica, agli scritti teorici, agli epistolari e alle biografie degli autori della Poesia Concreta, Visiva e Sonora attraverso la costituzione di una collana editoriale congiunta Fondazione Bonotto e Università Ca’ Foscari.
Infine, sarà promotore di incontri di studio internazionali su temi o autori della Poesia Sperimentale e parteciperà attivamente all’attività di catalogazione delle raccolte di documenti conservati nella Collezione Luigi Bonotto, sviluppandone le metodologie.