Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 14-12-2009 00:25
in Sociale | Visto 6.237 volte

Dentisti volontari, missione Africa

Cena di Natale di solidarietà a Villa Angaran delle Stelle a Mason Vicentino. Raccolti fondi per l’acquisto di un mezzo di trasporto per l’ambulatorio dentistico realizzato in Kenya

Dentisti volontari, missione Africa

Giancarlo Longone, Roberta Cattaneo e Vittorio Corradin: i promotori della Cena di Natale di solidarietà a Villa Angaran delle Stelle

Quando si dice: stringere i denti per aiutare chi è meno fortunato di noi.
A Nanyuki, località e missione nel centro del Kenya, il cuore e la forza d’animo di un gruppo di volontari del Bassanese ha reso possibile la realizzazione di un ambulatorio dentistico.
La struttura è stata creata per venire incontro alle esigenze delle tante persone che in quello sperduto angolo d’Africa necessitano di cure odontoiatriche.
L’iniziativa è del dr. Vittorio Corradin, medico dentista di Cassola, che ha già organizzato la donazione di due poltone odontoiatriche oltre a tutto il materiale necessario all’assistenza dei pazienti e che più volte all’anno si reca a Nanyuki come medico volontario. Altri medici e assistenti si sono alternati, con spirito missionario, a prestare servizio nel piccolo reparto.
Il progetto, negli ultimi due anni, ha potuto ususfruire di ulteriori donazioni e della preziosa collaborazione del Gruppo “Dario Bonamigo” Onlus - che annovera diversi professionisti odontotecnici - e di un altro gruppo di volontari denominato Club della Fista. Con l’aumentare dei servizi erogati aumentano anche le esigenze della popolazione locale: e oggi, per meglio gestire l’organizzazione del lavoro, l’ambulatorio in Kenya ha bisogno di dotarsi di un mezzo di trasporto.
Per raccogliere i fondi finalizzati al suo acquisto, si è svolta nella splendida cornice di Villa Angaran delle Stelle a Mason Vicentino - messa gentilmente a disposizione dai proprietari, Roberta e Renzo Cattaneo - una “Cena di Natale” di solidarietà.
Nell’occasione il dr. Corradin e Giancarlo Longone - il primo e principale promotore, da oltre vent’anni, di interventi solidali nella missione africana - hanno illustrato ai numerosi commensali gli importanti risultati e le nuove necessità del progetto odontoiatrico, con la testimonianza di altri volontari che hanno dedicato all’ambulatorio africano il loro tempo libero.
Il reparto dentistico è solo l’ultimo di una lunga serie di progetti che dal 1991, su impulso di Longone e del “Gruppo Raimbow”, hanno migliorato la qualità della vita degli abitanti più disagiati della località ai margini della Savana e alle pendici del Monte Kenya. Tra questi: un asilo nido, dei dormitori e un refettorio, una scuola Arti e Mestieri, una scuola di ceramica (l’unica esistente nel paese africano), un pozzo per l’acqua a 185 metri di profondità, un ospedale per malati terminali e un orfanotrofio per bambini HIV-positivi orfani di entrambi i genitori.
E’ ora il turno dell’ambulatorio dentistico, che grazie alla generosità dei partecipanti alla cena e di alcuni sponsor sensibili al progetto si doterà presto di un pulmino per il trasporto da e a domicilio dei pazienti provenienti dai villaggi più lontani.
Con l’invito a tutti gli operatori del settore odontoiatrico - lanciato da Villa Angaran delle Stelle - a partecipare al progetto non solo donando materiale ma anche andando fisicamente a lavorare in missione.
Per provare un’esperienza umana indimenticabile e contribuire alle cure dentistiche di uomini, donne e bambini del Sud del Mondo, restituendo loro - è proprio il caso di dirlo - il sorriso.

Più visti