Partita Scacchi
Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 07-08-2018 20:28
in Manifestazioni | Visto 2.189 volte
 

Anni Rombanti

Sabato 8 settembre al Teatro a Castello a Bassano serata celebrativa per 30 anni dalla vittoria del primo titolo mondiale Rally WRC di Miki Biasion e Tiziano Siviero

Anni Rombanti
Nel campo dello sport la vittoria ad un Mondiale è per sempre: come il diamante della storica pubblicità. Passano gli anni ma il mito dell'impresa iridata rimane indelebile.
A Bassano del Grappa l'alone di gloria della categoria “We Are the Champions” contorna - indelebilmente, per l'appunto - le figure di Miki Biasion e Tiziano Siviero: pilota il primo e navigatore il secondo, equipaggio vincitore di due Campionati del Mondo Rally WRC nel 1988 e 1989. Rispettivamente 30 e 29 anni fa: e scusate se è poco. E nel trentennale della conquista del primo dei due titoli mondiali da parte dei due campioni bassanesi si terrà una serata di celebrazione organizzata dalla Città di Bassano del Grappa e dal Museo dell'Automobile Bonfanti-Vimar.
L'appuntamento, intitolato “Campioni del Mondo! 1988 – 2018” è in programma sabato 8 settembre, con inizio alle ore 20, al Teatro del Castello degli Ezzelini in città. Biasion e Siviero, le due “star” della serata, nell'occasione riceveranno anche un riconoscimento ufficiale dalla pubblica Amministrazione che verrà consegnato dall’assessore allo Sport Oscar Mazzocchin. 

Presenteranno l'evento i giornalisti Ezio Zermiani e Roberto Cristiano Baggio che, con l’ausilio d’immagini e filmati dell’epoca, faranno rivivere l’entusiasmante escalation al tetto del mondo della specialità nelle prime dieci stagioni agonistiche.


Una straordinaria vittoria, impresa sportiva mai riuscita a nessun altro pilota italiano, che è stata replicata nel 1989 con il secondo titolo mondiale.
Iniziata nel 1979, con pochi mezzi e tanta determinazione, su una Opel Kadett GT/E iscritta con i colori del locale Hawk Racing Club, l'avventura dei nostri due eroi è culminata all’apice della Squadra Corse Lancia - Martini con la Delta Integrale Gr.A.
Nello spazio antistante il Teatro verranno esposte molte delle vetture utilizzate da Biasion-Siviero in carriera mentre nel sagrato di Santa Maria in Colle completerà l’esposizione per il pubblico una selezione di coloratissime Delta stradali del Bassano Delta Club. L’evento si svolge nell’anno che vede la città di Bassano del Grappa riconosciuta come Città Europea dello Sport e ha il patrocinio dell’ACI Vicenza e del Museo dell’Automobile Bonfanti-Vimar.
Ingresso gratuito su prenotazione tramite il sito www.bonfanti.eventbrite.it.
Un evento di quelli imperdibili per gli appassionati e i cultori del mondo dei Rally e dintorni: si prevede infatti la partecipazione anche di molti campioni automobilistici, colleghi e rivali in quegli anni di Biasion-Siviero. Anni ruggenti? Di più: anni rombanti.

Ultimora

Il 15 agosto:

Editoriali

Tronco ferroviario

Tronco ferroviario

Alessandro Tich | 96 giorni fa

Il "Tich" nervoso Quando, per non piangere, non ci resta ogni tanto che ridere

Più visti