Redazione

bassanonet.it
Pubblicato il 20-12-2014 18:17
in Cose in Comune | Visto 1.707 volte
 

Onore al merito

Bonus Istruzione: 21.500 euro ai “bravissimi” di Romano. Un premio agli studenti che il Comune ha inteso svincolare dal reddito familiare, per “promuovere la meritocrazia”

Onore al merito

Foto con il gruppo dei neolaureati

Sono stati un centinaio i ragazzi ezzelini premiati dall’Amministrazione di Romano d’Ezzelino all’interno della cerimonia del Bonus Istruzione. 21mila 500 euro la somma totale stanziata.
“Il nostro vuole essere un premio al merito - ha spiegato di fronte alla platea del teatro di Sacro Cuore di Romano il primo cittadino Rossella Olivo -, per questo abbiamo voluto svincolarlo dal reddito della famiglia. Ma ragazzi ricordate, questo è un punto di partenza e non di arrivo, vi serviranno determinazione e forza ma sappiate che l’Amministrazione vi sosterrà sempre, come ha fatto finora.”

Ai ragazzi che si sono diplomati con il massimo dei voti alla scuola secondaria di primo grado sono andati 100 euro, 150 euro ai “bravi” dalla prima alla quarta superiore, 400 euro agli studenti che hanno superato l’esame di maturità con il 100, 550 euro invece ai neolaureati.