Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 16-07-2014 19:23
in Manifestazioni | Visto 3.283 volte

Il grande cocomero colpisce ancora

Giovedì 17 luglio a Sacro Cuore di Romano d'Ezzelino si ripete la tradizionale Anguriata offerta dai commercianti del Comune. 30 quintali di angurie “per un momento di aggregazione di tutta la cittadinanza e degli operatori del commercio”

Il grande cocomero colpisce ancora

“Il grande cocomero”, intitolavamo l'anno scorso - citando i grandi Linus e Charlie Brown - nell'annunciare la tradizionale Anguriata offerta dai commercianti del Comune di Romano d'Ezzelino aderenti alla Confcommercio.
Ora il grande cocomero colpisce ancora: perché domani, giovedì 17 luglio, l'immancabile appuntamento si ripete, e per il sedicesimo anno consecutivo.
Nello stesso luogo, e cioè presso il centro parrocchiale di Sacro Cuore di Romano, e con stessa quantità di angurie a disposizione di chi ne vorrà gustare qualche fetta: ben 30 quintali.
L'iniziativa, come sottolinea una nota stampa di Confcommercio Bassano, “vede coinvolti tutti i commercianti di Romano d'Ezzelino con l'obiettivo di dar vita ad un momenti di aggregazione per tutta la cittadinanza oltre che per gli stessi operatori del commercio”. Con le angurie che “aspettano di essere tagliate dai tanti commercianti che partecipano all’iniziativa e quindi offerte a quanti vorranno passare un momento di spensieratezza, all'insegna della compagnia e dell'allegria.”
“E' un impegno che portiamo avanti con piacere - ci dice Marco Dussin, presidente della delegazione comunale dei commercianti di Romano d’Ezzelino -. Un modo per riunire tutti i commercianti di Romano e per farci sentire che ci siamo ancora.”
L’invito è come sempre rivolto a tutti e l’evento sarà comunque garantito anche in caso di maltempo. L'Anguriata a Sacro Cuore di Romano avrà inizio alle 20 e proseguirà, tra una fetta e l'altra, fino... a esaurimento angurie.

Più visti