Pubblicato il 25-03-2015 19:06
in Rugby | Visto 1.474 volte

Rugby Bassano vs Petrarca: è ora del “testa a testa”

Domenica, ore 15.30, l’incontro decisivo con il Petrarca

Rugby Bassano vs Petrarca: è ora del “testa a testa”

Foto di Viero Giachetti

Domenica ventinove marzo può sembrare all’apparenza una domenica come tutte le altre, dove si scende in campo, si gioca dando il meglio, cercando di portare a casa la vittoria e magari anche il bonus. Ma questa non è una domenica come tutte le altre, questa non è una partita come tutte le altre, questa è la partita, quella con la “p” maiuscola che sancirà le sorti della promozione.
Ebbene è quasi giunta l’ora dell’incontro con la squadra cadetta del Petrarca Padova; i giallorossi di Segafredo scenderanno in campo avverso dopo più di un mese di pausa.
Anche se in quest’ultimo periodo non è stato protagonista di partite ufficiali, il Rugby Bassano non ha allentato la presa dal punto di vista fisico. Nel corso di queste settimane si sono svolte delle “partite interne” che hanno permesso ai giallorossi di confrontarsi e di compiere un’autovalutazione. Il team di Segafredo è stato inoltre protagonista di un’amichevole, disputata contro il Silea. L’incontro è terminato con un pareggio e con una prestazione positiva da parte del Bassano; poco male, considerando che la squadra in questione occupa una posizione di riguardo nel campionato di serie B.
Per questo incontro il Rugby Bassano non avrà con sé il giovane Orso, impegnato a Tolosa per l’europeo under diciotto, e Filippucci, vittima di un infortunio nel corso degli allenamenti; in forse la presenza di Maroso e Dalla Palma. La rosa, tuttavia, non risentirà particolarmente di queste mancanze, grazie all’abbondante numero di giocatori che ingloba al suo interno.
Nota positiva è data dal recupero a pieno di capitan Zalunardo e di Frascogna.
Insomma, tutto è pronto per il “testa a testa” tra le due pioniere della classifica, guidata dai giallorossi; i punti a separarle sono solo due, da rammentare però che ai padovani manca una partita.
La squadra patavina, sinora, è stata l’unica a sconfiggere il Bassano. All’andata, il team locale è stato infatti sopraffatto con un punteggio di 8 a 15; va ricordato però che, nonostante il risultato, il Bassano seppe governare il gioco all’insegna della continuità e della tenacia, specie in difesa. Il Petrarca mise in campo pure qualche giocatore dell’eccellenza, che nel prossimo match non potrà probabilmente schierare. Questo di certo non deve far abbassare la guardia, anche perché la squadra patavina può sempre pescare giocatori dal fitto e valido bacino costituito dalle giovanili.
Ci stiamo avvicinando alla fase finale di questo campionato; quella di domenica sarà la partita decisiva, bisognerà difendere la prima posizione con i denti, poiché solo al primo in classifica è riservata la promozione. Saranno perciò i prossimi incontri a delineare il podio di questo torneo.
L’appuntamento è quindi per domenica, alle ore 15.30 agli impianti Geremia. Anche se in trasferta, la squadra giallorossa ha bisogno, ora più che mai, di un pubblico vivace; si caldeggia quindi la presenza del caloroso tifo bassanese. Insomma la primavera è arrivata, perché non cogliere l’occasione per passare qualche ora all’aria aperta e all’insegna dello sport?




Centro sportivo Geremia
Via Gozzano, 64
35125 Padova

    LIBERTÀ È PAROLA - “Alla scoperta degli “Amici dei Musei e dei Monumenti di Bassano del Grappa”.

    In questa nuova puntata, incontriamo una realtà di Bassano che da anni si impegna per sostenere e supportare il nostro patrimonio #artistico,...

    Più visti