Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Pubblicato il 15-03-2014 10:21
in Volley | Visto 2.243 volte

Un Bassano incerottato ospita il Pavidea Fiorenzuola

Il Brunopremi.com pronto per la sfida di domenica sera con la penultima forza del torneo, il Pavidea Fiorenzuola, contro cui le leonesse cercano la quarta vittoria consecutiva in campionato. Ma è allarme rosso dall'infermeria con Scapati out e Guerr

Un Bassano incerottato ospita il Pavidea Fiorenzuola

Foto Chiara Vaccari

Quest'anno non era mai accaduto, ma nel corso di una stagione qualche infortunio bisogna pur metterlo in conto. Certo la sfortuna ha voluto che le brutte notizie dall'infermeria siano arrivate proprio alla vigilia della sfida con una delle formazioni che stanno dietro, il Pavidea Steeltrade, squadra di Fiorenzuola che in classifica occupa la penultima posizione con 10 punti, 12 in meno della squadra di Malinov. Ma soprattutto la sfortuna ha voluto che i due infortuni capitati a Ludovica Scapati e Anastasia Guerra siano capitati proprio nel momento migliore della stagione, proprio quando dopo una lunga rincorsa le leonesse sono riuscite a mettere la testa fuori dalla zona retrocessione e proprio quando avrebbe potuto essere centrato un filotto da record di quattro vittorie in quattro incontri.

Nel match di domani sera al PalaBruel con il Pavidea (fischio d'inizio ore 18.00, ingresso libero) mancherà infatti sicuramente Ludovica Scapati: la centrale giallorossa si è infortunata alla caviglia sabato scorso nel corso della sfida con Modena e purtroppo non si tratta di una leggera distorsione ma di qualcosa di molto più serio che potrebbe tenere fuori Scapati per circa un mese anche se i tempi di recupero sono ancora da valutare. L'altra tegola in casa Bassano è invece l'infortunio occorso ad Anastasia Guerra, che non si è allenata tutta la settimana per un doloroso fastidio al ginocchio e che è in forte dubbio per la delicata sfida di domani. Delicata perchè il Brunopremi.com ha davvero la ghiotta occasione di accumulare altri punti preziosissimi in ottica salvezza dopo il sorpasso effettuato la settimana scorsa ai danni del Porcia che ora è terzultimo con 2 lunghezze di svantaggio.

Le emiliane sono reduci da quattro sconfitte consecutive ma a cavallo tra gennaio e febbraio hanno battuto Porcia e Ata Trento. Dal canto loro le leonesse avrebbero l'occasione imperdibile di centare la quarta vittoria consecutiva e addirittura il 13 punto sui 15 totali a disposizione nelle ultime cinque partite. Al gruppo giallorosso, che all'andata si era imposto in Emilia al 5° set, il compito di essere più forte di ogni emergenza e di cercare di centrare una vittoria fondamentale in chiave salvezza sopperendo con il cuore a due assenze obiettivamente pesanti. Al pubblico del PalaBruel il compito di spingere il sestetto giallorosso verso un'altra impresa da brividi.

    Pubblicità

    MostraCelebrazioni PonteOpera Estate

    Più visti