Pubblicato il 02-10-2012 11:49
in Calcio a 5 | Visto 2.575 volte

Un derby d'anticipo con Venezia

Questa sera alle 20.30 la Luparense al Pala Bruel ospita la Franco Gomme Venezia nell'anticipo della 5a giornata di Serie A. Esordio per Rogerio?

Un derby d'anticipo con Venezia

Il capitano dell'Alter Ego Luparense Humberto Honorio in azione nel corso della gara contro la Lazio finita 2-2 (Foto Moreno Bertazzo)

L’Elite Round di Uefa Futsal Cup obbliga l’Alter Ego Luparense ad anticipare la 5a di campionato contro il Franco Gomme Venezia. Sarà dunque il derby Veneto a caratterizzare il martedì sera del Pala Bruel di Bassano del Grappa (VI). Calcio d’inizio alle ore 20.30 per la gara contro i cugini veneziani che si sarebbe dovuta disputare il 13 ottobre. In quei giorni i Lupi saranno a Tbilisi (Georgia); l’anticipo con Venezia perciò sarà anche l’ultima gara di Serie A prima della lunga sosta, dovuta, oltre che alla Futsal Cup, anche ai Mondiali che si disputeranno dall’1 al 18 novembre in Thailandia. Considerato l’impegno Europeo è stata infatti posticipata la gara esterna contro Montesilvano (5a giornata del girone d’andata) in programma sabato 6 ottobre. Dopo due pareggi consecutivi contro Asti (5-5) e Lazio (2-2), i campioni d’Italia andranno a caccia di quel successo che manca dalla prima giornata (contro Rieti), sperando di scacciare quella sfortuna che ha caratterizzato le ultime due sfide; in entrambi i casi gli avversari hanno rimontato la Luparense nel corso dell’ultimo minuto di gara.

ARBITRI - Dirigeranno: Mantovani (Gallarate), Malfer (Rovereto). Crono: Cherubin (Bassano del Grappa).

UN VENEZIA COL MORALE A MILLE – I ragazzi di Pagana arrivano dal colpo esterno, 3-0, ottenuto sul campo della neo-promossa Verona. Mattatore del match Bellomo (autore di una doppietta). Il pivot ex Marca sta trascinando una squadra quadrata che aveva già bene impressionato, pur uscendo sconfitta, nelle prime uscite con Pescara e Cogianco Genzano. Rischia di rimanere fuori dalla contesa Almir Rossa, in dubbio per un problema al piede. Out anche il lungodegente Zanatta. L’ultimissimo confronto ha visto prevalere Honorio e compagni (5-1 il finale). Si trattava di un’amichevole pre-campionato giocatasi poco prima della partenza per Cipro (Main Round di Uefa Futsal Cup).

LA SITUAZIONE IN CASA LUPARENSE – I Lupi hanno ripreso a lavorare domenica dopo un giorno di riposo. Nell’allenamento odierno mister Colini ha fatto svolgere lavoro tattico ai suoi giocatori. Una rifinitura comprendente anche una seduta video per preparare al meglio la sfida del Pala Bruel contro il Venezia. Tutti convocati per il match i biancazzurri.

ALTER EGO – Ai primi 100 spettatori che domani sera entreranno al Pala Bruel di Bassano, sarà offerto uno splendido omaggio griffato Alter Ego. L’azienda leader nella produzione di prodotti per capelli è main sponsor del club di San Martino di Lupari.

ABBONAMENTI – C’è ancora la possibilità di sottoscrivere le tessere d’abbonamento alla stagione 2012-2013 anche domani, presso gli ingressi del Pala Bruel, al costo di 50 euro, per assistere a tutti i match della squadra biancazzurra nella Regular Season di Serie A.

LA SFIDA VISTA DA MERLIM E FABIANO – Alex Merlim ragiona sulle ultime due gare: “Da una parte puoi considerare in modo negativo i due pareggi: eravamo in vantaggio, abbiamo avuto un bel pò di occasioni. Ma guardando il bicchiere mezzo pieno bisogna considerare che non eravamo al top, e ci siamo trovati di fronte le due squadre più forti del campionato. Più che 4 punti persi, li voglio vedere come 2 guadagnati. Avevamo l’opportunità di segnare nel momento in cui loro hanno schierato il portiere in movimento. Anche la scorsa stagione andò così con la Lazio; sapevamo che avrebbero perseguito quella tattica, però ci è mancato quel filo di opportunismo. Ora c’è comunque grande tranquillità, stiamo giocando molto, più di 25 minuti a partita a testa, ma sappiamo che sono sulla via del recupero alcuni nostri compagni che ci daranno una grande mano. Con il Venezia ci teniamo a far bene”.

Fabiano vede i lagunari come un cliente difficile. “Ci attende una partita complicata. Il livello del campionato si è alzato nettamente quest'anno, e la gara di domani a mio parere non sarà facile. Giocheremo al meglio, per vincere: ci servirebbe proprio un successo prima della Futsal Cup. Il Venezia avrà Bellomo che conosco bene, ci ho giocato assieme alla Marca. E’ uno che punta la porta, sa essere pericoloso, sa segnare. Personalmente sto trovando sempre più spazio, finalmente dovrei essermi lasciato alla spalle quel problema al piede che mi ha impedito di giocare come volevo da inizio stagione. Siamo molto concentrati sul match con il Venezia. E poi arriverà la Futsal Cup, un obiettivo importante per la società e per tutto il gruppo”.

Più visti