Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 07-03-2013 19:10
in Attualità | Visto 3.226 volte

Riapre l'ex “Venzo”: sarà una profumeria

Il locale dell'ex storica gastronomia di via Da Ponte, chiusa improvvisamente l'anno scorso per le note vicende, avrà un nuovo inquilino: si tratta di una società tedesca di profumeria monomarca

Riapre l'ex “Venzo”: sarà una profumeria

Il negozio ex Venzo in via Jacopo Da Ponte a Bassano (foto: archivio Bassanonet)

In centro storico a Bassano del Grappa, ci sono soprattutto i negozi che chiudono. L'ultimo della serie è il Vist Shop, negozio di articoli sportivi all'imbocco di via Da Ponte, che ha serrato definitivamente i battenti nei giorni scorsi. Di quello che per anni è stato un punto vendita di riferimento per gli amanti dello sport e della vita all'aria aperta rimane solo una frase, scritta sulla vetrina dal titolare: “Ciao a tutti, Nando”.
Non c'è che dire: nel campo dei “negozi di vicinato” nel cuore della città stiamo perdendo vari pezzi per strada. In compenso, però, siamo profumatissimi. Perché a fronte dei diversi esercizi che hanno issato o stanno pensando di issare bandiera bianca, ce n'è uno che prossimamente aprirà: ed è ancora una profumeria, settore già ampiamente rappresentato nell'offerta commerciale del centro storico bassanese.
Ne parliamo perché il nuovo punto vendita non sarà ubicato in un posto qualsiasi, ma nel locale dell'ex storica gastronomia “Venzo”, sempre in via Jacopo Da Ponte, salita agli onori della cronaca dopo l'improvvisa e inaspettata chiusura del 2 gennaio dello scorso anno, messa in atto dal gestore del negozio Giuseppe Dal Monte all'insaputa degli stessi dipendenti.
Per tutto il 2012 si sono rincorse voci sui nuovi possibili inquilini dello spazio commerciale, tutti del settore gastronomico o dell'alimentazione. L'intenzione dichiarata della proprietà del locale era infatti quella di mantenere, per quanto possibile, la tradizione legata al settore alimentare che il marchio “Venzo” aveva rappresentato per decenni in città.
Un'intenzione che però non si è concretizzata: a farsi avanti, sottoscrivendo il contratto di affitto, è stata alla fine un'importante società tedesca di profumeria monomarca che presumibilmente affiderà la gestione del negozio in franchising.
In questi giorni sono iniziati i lavori di ristrutturazione e allestimento del locale: per l'inaugurazione, è ormai conto alla rovescia.

Più visti