Pubblicato il 06-09-2015 11:49
in Musica | Visto 1.613 volte

In arrivo, il Matrimoni e Funerali Tour

Sabato 12 settembre, al Castello degli Ezzelini, Stefano “Cisco” Bellotti in concerto

In arrivo, il Matrimoni e Funerali Tour

Stefano “Cisco” Bellotti (al centro)

Sabato 12 settembre, al Castello degli Ezzelini – Teatro all’aperto “T. Gobbi”, è programmato un concerto di Stefano “Cisco” Bellotti, che torna ad esibirsi in città su invito del coordinamento di associazioni “Sotto i Cieli del Mondo” in un concerto dal titolo: “Matrimoni e Funerali Tour”. L’evento è organizzato in collaborazione con le sezioni locali di Anpi e Avl e il Comitato “XXVI Settembre”.
Voce dei “Modena City Ramblers” dal 1992 al 2005, dopo aver suonato a Bassano nel 1998 e nel 2004 con la band emiliana che ha portato generi come il folk-rock e il combat-folk all’attenzione del grande pubblico anche in Italia, vendendo oltre 700.000 copie con i primi otto album, il cantautore torna ai piedi del Grappa accompagnato da una nuova formazione per presentare il suo lavoro più recente, “Matrimoni e funerali” www.youtube.com/watch?v=Pp3r4I7WGPA (Materiali Musicali, 2015), le cui canzoni – costruite con arrangiamenti eleganti e collaborazioni importanti (Pierpaolo Capovilla, Massimo Zamboni, Angela Baraldi, Piotta) – si intrecceranno dal vivo ai successi di una carriera vissuta a raccogliere storie, suoni, atmosfere in giro per il mondo: dai primi amori, l’Irlanda e il Sud America, fino all’incontro con l’Africa grazie ai viaggi nel Sahara e in Tanzania. Viaggi nello spazio ma anche nel tempo, grazie alla collaborazione con il Coro delle Mondine di Novi e il recupero di un tassello decisivo della tradizione del canto popolare.
Un canto sinonimo di memoria, quello che caratterizza la sua vicenda artistica, e “Sotto i Cieli del Mondo” ha voluto proporre al pubblico bassanese il concerto del musicista di Carpi a ridosso del 71° Anniversario dell’Eccidio del Grappa come una delle tappe del percorso con cui si ricordano quei tragici giorni per indagarne l’eredità per l’Italia di oggi.
Vincitore nel 2011 del Premio "Renato Benedetto Fabrizi", assegnato dall’Anpi di Osimo (AN) a persone che, nel quadro della loro attività, si siano distinte nel campo dell'editoria, della ricerca storica, della multimedialità su argomenti attinenti all'antifascismo, la Resistenza, la Costituzione e i diritti umani, Stefano Bellotti è una delle voci più impegnate, nella scena musicale italiana, nel raccontare e cantare il lascito politico e culturale della Resistenza come fondamento della Repubblica e fonte di ispirazione di tante battaglie democratiche della Storia contemporanea del nostro Paese.
Il concerto avrà inizio alle ore 21. Info e prenotazioni (in ore serali) ai numeri: 3339661793-3336181737.

Libertà è Parola

LIBERTÀ E' PAROLA - #civediamoasettembre

#LIBERIDIRACCONTARCI non è solo un titolo, ma una presa di posizione che come Libertà è Parola abbiamo voluto portare avanti, anche durante mesi...

Più visti