Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Politica

Donazzan: “E' ormai certo che a Bassano serve un'altra Amministrazione”

Polemica senza fine tra l'assessore regionale e il sindaco di Bassano. La controreplica dell'esponente Pdl: “Il fermento in città su quanto male vadano le cose si è trasformato da mormorio a grido di aiuto"

Pubblicato il 29-09-2011
Visto 3.012 volte

Canova

“E’ ormai certo che alla città di Bassano serve un’altra Amministrazione”.
Risponde così Elena Donazzan, assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro, alla replica del sindaco di Bassano del Grappa Stefano Cimatti - comunicata oggi a mezzo stampa - a quanto da lei stessa dichiarato ieri sulla soppressione del Concorso Pirotecnico.
Replica che l'esponente del Pdl definisce “un attacco alla sua persona”.

Elena Donazzan: "Il problema su come si debba governare a Bassano diventa evidentissimo"

“La politica è una cosa seria - dichiara ancora Donazzan -, governare una città non è facile e forse il sindaco Cimatti prima di avventurarsi in un campo evidentemente non suo avrebbe dovuto pensarci meglio.”
“Non può - prosegue l’assessore regionale - indispettirsi se qualcuno lo critica, perché il fermento in città su quanto male vadano le cose si è trasformato da mormorio a grido di aiuto.”
“Se aver risposto - sottolinea Donazzan - ad una triste constatazione della Pro Bassano, che tanto e sempre gratuitamente in questi anni ha fatto per la città, ha provocato una tale scomposta reazione, il problema su come si debba governare Bassano diventa evidentissimo”.
“Impreparazione e disinformazione - ancora l’assessore regionale - visto che i consiglieri regionali, compresa la sottoscritta, percepiscono circa 8 mila euro al mese, certamente tanti rispetto a chi ne guadagna mille, ma ben lontani dalla fantasmagorica cifra sparata dal sindaco.”
“A ognuno il suo mestiere - continua -, anche la politica ha bisogno di competenze e professionalità, forse qualcuno pensava bastasse sorridere, ma poi i danni - ahimè - si devono riparare.”
“Io comunque - conclude Donazzan - per la mia città ci sarò sempre."

Più visti

1

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.031 volte

2

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.995 volte

3

Politica

28-11-2022

Grande Fratello Vip

Visto 6.956 volte

4

Attualità

29-11-2022

L’industriale e il contadino

Visto 6.724 volte

5

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 6.706 volte

6

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 6.328 volte

7

Attualità

29-11-2022

L’erba del vicino

Visto 6.265 volte

8

Attualità

02-12-2022

Dynasty

Visto 4.718 volte

9

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 3.783 volte

10

Teatro

29-11-2022

LA stagione teatrale bassanese apre con Servo di scena

Visto 3.270 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.312 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.429 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.167 volte

4

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.031 volte

5

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.995 volte

6

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.608 volte

7

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.565 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.467 volte

9

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.401 volte

10

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.358 volte