Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 08-12-2010 15:44
in Economia | Visto 3.068 volte

“Gratta la spesa”: nei negozi del comprensorio si tenta la fortuna

In cinque Comuni del circondario bassanese, arrivano i “gratta e vinci” per i clienti dei negozi. I premi sono dei buoni acquisto spendibili in tutti gli esercizi commerciali aderenti all'iniziativa

“Gratta la spesa”: nei negozi del comprensorio si tenta la fortuna
Metti il caso che si vadano a fare le spese di Natale, e che si scelga di andare a fare gli acquisti nei “negozi di vicinato” dei comuni della cintura urbana bassanese: se ne guadagna non solo in termini di ressa e di parcheggi, ma anche nella possibilità di tentare un piccolo colpo di fortuna per aumentare i regali da mettere sotto l'albero, o da portare a a casa anche dopo le Festività.
E' il principio ispiratore di “Gratta la spesa”, la singolare promozione commerciale che una sessantina di negozi aderenti al mandamento di Bassano del Grappa di ConfCommercio - e distribuiti tra i Comuni di Cassola, Romano d'Ezzelino, Rosà, Rossano Veneto e Tezze sul Brenta - hanno messo in atto dallo scorso 22 novembre per ravvivare, nei rispettivi territori, il periodo natalizio.
Chi farà un acquisto superiore ai 10 € in uno dei negozi convenzionati fino al 24 dicembre, riceverà un “gratta e vinci” con il quale si potranno vincere buoni acquisto da 50 - 100 - 200 o 300 €, che potranno essere usati sempre in uno qualsiasi dei negozi aderenti all'iniziativa.
I vincitori dovranno presentarsi entro il 31 gennaio 2011 presso la sede ConfCommercio di Bassano, in Largo Parolini 52, per cambiare la vincita in buoni da 10 €, fino all'ammontare della vincita stessa.
Se ad esempio la vincita è di 50 €, il cliente riceverà 5 buoni da 10 €, spendibili poi entro il 19 febbraio 2011.
Il concorso è stato fortemente voluto dai presidenti delle delegazioni comunali di ConfCommercio - Katia Pezzin di Cassola, Carla Bordignon di Romano d'Ezzelino, Eliana Ferronato di Rosà, Michele Roman di Rossano Veneto e Giovanni Zonta di Tezze sul Brenta - e si propone l'intento di fare un bel regalo di Natale ai fortunati clienti che vinceranno i buoni spesa.
Lo scopo ultimo di “Gratta la spesa” è quello di dimostrare, come affermano i suoi promotori, “che il centro commerciale naturale formato dagli esercizi di vicinato è sempre vicino ai propri clienti.”

Bassanonet TV

CULT tv

"Non è invisibile"

Un virus invisibile ma allo stesso tempo presente nella realtà di tutti i giorni. Marco Chiurato è artista poliedrico, spazia tra performances,...

Più visti