Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 01-11-2010 18:45
in Cronaca | Visto 13.791 volte

Maltempo, il Brenta fa paura

Pioggia e esondazioni, provincia nel caos. Vicenza allagata e autostrada chiusa. Dal Trentino apprensione per il Brenta, a rischio tracimazione a Borgo Valsugana

Maltempo, il Brenta fa paura

Il Brenta fotografato nel pomeriggio dal Ponte di Bassano

E' allarme maltempo in tutto in Veneto dopo la pioggia ininterrotta delle ultime 24 ore. L'emergenza riguarda in particolare le province di Vicenza e Verona.
A Vicenza questa mattina alle 9 è esondato il Bacchiglione, mettendo sott'acqua gran parte del centro storico. Capoluogo nel caos: molti cittadini sono rimasti bloccati in casa, alcune decine di famiglie sono state evacuate dalle abitazioni, black out elettrici in diversi quartieri e paralisi del traffico nelle vie di accesso alla città. Stato di allerta anche per il fiume Retrone, ormai al limite.
Nel pomeriggio sono state chiuse le linee ferroviarie Vicenza-Schio e Vicenza-Treviso. Chiuso dalle 19 di questa sera anche il tratto vicentino della linea ferroviaria Venezia-Milano. A causa della tracimazione dei torrenti Tramigna e Alpone, l'Autostrada A4 è stata chiusa in entrambe le direzioni tra i caselli di Verona Est e Vicenza Ovest.
Centinaia le chiamate e gli interventi dei vigili del fuoco per allagamenti. Allarme anche in provincia di Verona, dove la protezione civile ha sfollato oltre mille persone nella zona di Soave.
Il Bacchiglione è tracimato in più punti nel vicentino: situazione di emergenza a Cresole di Caldogno dove l'acqua ha raggiunto un metro e mezzo di altezza e dove una persona, data per dispersa, è stata ritrovata e messa in salvo dopo alcune ore.
La Regione Veneto ha messo all'opera centinaia di volontari della protezione civile che stanno intervenendo nelle zone critiche del vicentino e del veronese e cooperando con le strutture regionali per il monitoraggio dei fiumi.
Attivate le sale operative della protezione civile regionale, del genio civile e delle prefetture di Vicenza e Verona, che stanno seguendo l'evolversi dell'evento con particolare attenzione ai “colmi di piena” che nelle prossime ore potrebbero interessare i territori più a valle, e prima di tutto la città di Padova.
Nel vicino Trentino, intanto, c'è apprensione per il fiume Brenta, che desta la maggiore preoccupazione e che le autorità territoriali della Provincia Autonoma stanno tenendo sotto controllo. La situazione appare particolarmente critica a Borgo Valsugana, dove il Brenta, a seguito dei 150 millimetri di pioggia caduti nelle ultime 24 ore, si è ingrossato in maniera allarmante. Per tutta la notte i vigili del fuoco hanno lavorato per rinforzare gli argini e scongiurare il rischio di esondazione, che stava già per verificarsi alle 7 di questa mattina e che viene tuttora giudicato concreto.
A Bassano del Grappa il Brenta non ha ancora raggiunto il livello di guardia, ma il fiume - per velocità e portata d'acqua - fa paura. L'acqua ha completamente sommerso le parti più basse delle rive e questo pomeriggio alle 18, in Via Pusterla, si è innalzata a meno di un metro dal piano strada.
Disagi in Valbrenta: nel pomeriggio la strada provinciale Campesana è stata chiusa al traffico tra Oliero e Valstagna a causa di un allagamento in prossimità della Casa di Riposo Pio X.
Fino a questa sera la Diga del Corlo non è stata ancora aperta per l'eventuale smaltimento di acqua in eccesso dall'invaso del lago artificiale. La circostanza permette al Brenta, al momento, di scorrere in vallata a livelli di attenzione ma non ancora di allarme.
L'intensificazione della pioggia, dal tardo pomeriggio, sta creando ulteriori apprensioni.
Il bollettino meteo dell'Arpav prevede per tutta la notte e per domani mattina precipitazioni diffuse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale. Il maltempo dovrebbe cominciare a diradarsi a partire da domani pomeriggio.

LIBERTA' E' PAROLA #LIVE - INTERVISTA A LORIS GIURIATTI SUL SUO LIBRO "L'ANGELO DEL GRAPPA"

Ricominciano le nostre dirette e con un ospite capace di farci emozionare con la sua passione e le sue parole. Stiamo parlando del nostro amico...

Più visti