Pubblicità

Bassanonet.it

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Politica

Cimatti risponde al PDL

Il sindaco, con un comunicato, replica alle affermazioni della conferenza stampa del Popolo della Libertà sui temi della sicurezza in città

Pubblicato il 10-01-2010
Visto 3.039 volte

Pubblicità

Bassanonet.it

Riceviamo e pubblichiamo un intervento del sindaco di Bassano Stefano Cimatti in risposta alle affermazioni dei rappresentanti del PDL nella conferenza stampa di ieri, venerdì 8 gennaio:

“Non è mio costume alimentare polemiche da “botta e risposta”, ma dopo avere analizzato quanto asserito dal PDL nella conferenza stampa di venerdì 8 gennaio mi pare doveroso informare i Cittadini sinteticamente su alcuni punti:

Il sindaco Cimatti: "Quella del PDL è stata una conferenza stampa da campagna elettorale"

· Sulla sicurezza non si deve mai abbassare la guardia, e noi la terremo sempre alta. Bassano è una città tra le più sicure, a detta degli organismi preposti, che non mi stancherò mai di ringraziare per la loro opera, anche se alcuni episodi destano preoccupazione. Basta sfogliare i giornali e, mentre in altri Comuni contermini assistiamo a rapine, furti, aggressioni in villa, qui fortunatamente le cose vanno meglio e speriamo che questo ripetere a vanvera che non ci sono controlli non peggiori la situazione invogliando a delinquere. Il PDL parla di “Sicurezza Percepita” e questa, ovviamente, sarà sempre minore quanto più si farà disinformazione sul tema, come sta ora facendo chi evidentemente non ha altri argomenti per avere visibilità.
· Viene criticato il terzo turno della polizia locale e si richiede maggior presenza fuori dal Centro Storico: ma loro dove erano dal 1999 al 2009? Noi abbiamo comunque esteso l’orario ed inviato pattuglie nei quartieri; l’EX assessore, invece, si preoccupava di mandare pattuglie per individuare extracomunitari che si recavano all’ambulatorio medico per farsi curare! La situazione che ci ha lasciato nell’ambito della Polizia Locale l’EX assessore (gli ricordo EX, perche a quanto pare sembravoglia ancora comandare lui, addirittura intervenendo sull’organigramma) non è certo delle più felici: entro il mese di gennaio ci saranno significativi cambiamenti.
· Le telecamere installate, di scadente tecnologia soprattutto per quanto riguarda l’analisi differita delleregistrazioni, sono costate moltissimo e furono a suo tempo oggetto di aspre polemiche e di contenzioso. L’insinuazione che noi non installeremo le nuove telecamere sarà smentita dai fatti.
Oltretutto il posizionamento delle stesse è stato stabilito di concerto con Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza, che avranno altresì la possibilità si collegarsi alle nuove telecamere.
· Circa l’equilibrio esistente nella passata Amministrazione, a detta del ragionier Bizzotto, tra esigenze dei residenti e quelle degli esercenti la lascio giudicare ai Cittadini. Non abbiamo mai penalizzato né esercenti, né giovani; anzi abbiamo preferito attendere la fine della stagione autunnale per interventi significativi ed ora cercheremo, con debita ordinanza e maggiori controlli, di migliorare la situazione.
Resto in attesa di qualche esercente che mi venga a dire quali sarebbero le nostre azioni che pregiudicano il suo lavoro: forse avere multato chi orinava per strada o multato vetture che parcheggiavano selvaggiamente (ed in futuro saremo sempre più rigidi).
Vorrei ricordare al ragionier Bizzotto che tra le sue ordinanze non ho trovato traccia circa i rumori molesti e circa l’uso indiscriminato della consegna di pubblicità porta a porta.
· Mi si dica quali sarebbero le poltrone moltiplicate, quando è noto che in caso di vittoria Torresan sarebbe stato aumentato pure il numero degli Assessori!
La nostra è una maggioranza assolutamente coesa, proprio perché cerchiamo di fare buona amministrazione senza ideologie e perché, prima di varare dei provvedimenti discutiamo a fondo, senza qualche Capogruppo che decide per tutti, Sindaco compreso, come era evidente avvenisse in passato.
E’ un metodo, il nostro, sicuramente più faticoso e che necessita di tempi più lunghi, ma che certamente porterà risultati ben più significativi di quanto abbiamo visto nello scorso decennio.
Mi pare che quella del PDL sia stata una conferenza stampa da campagna elettorale, e forse vi è un collegamento con le prossime regionali, ma voglio solo ricordare che cinque anni, almeno, sono lunghi e la disinformazione può avere effetto nel breve periodo, ma alla lunga saranno i fatti a decretare il successo o l’insuccesso della mia Amministrazione.
Ringrazio Elena Donazzan per la propria offerta di consulenza e resto disponibile per discutere con lei qualsiasi proposta volesse farmi sul tema della Sicurezza o su qualsiasi altro che possa portare un miglioramento alla nostra comunità.
Stefano Cimatti”

Più visti

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.521 volte

2

Politica

19-02-2024

Gianni D’Artagnan

Visto 10.368 volte

3

Politica

19-02-2024

Zen O'Clock

Visto 10.177 volte

4

Politica

21-02-2024

Il vigile urbano

Visto 9.996 volte

5

Politica

19-02-2024

Liberté, Lega...lité

Visto 9.717 volte

6

Attualità

20-02-2024

Zontel & Gretel

Visto 9.702 volte

7

Politica

20-02-2024

Campagna Verde

Visto 9.681 volte

8

Cronaca

22-02-2024

Il guerriero del fine vita

Visto 9.023 volte

9

Politica

21-02-2024

C’è Possa per te

Visto 9.014 volte

10

Attualità

23-02-2024

Facciamo sul Serio

Visto 8.610 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.521 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.445 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.763 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.565 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.413 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.300 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.229 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 11.018 volte

9

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.797 volte

10

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.738 volte