Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 20-08-2021 12:43
in Attualità | Visto 6.940 volte

Prima le donne e i bambini

Comunicato del sindaco Pavan: “Bassano si prepari ad accogliere donne e bambini in fuga dall’Afghanistan”

Prima le donne e i bambini

Fonte immagine: sicurezzainternazionale.luiss.it

La situazione in Afghanistan sta concentrando in questi giorni l’attenzione e la preoccupazione del mondo e la città di Bassano è disponibile ad accogliere rifugiati in fuga dalla repressione talebana, con priorità rivolta alle donne e ai bambini.
È quanto dichiara il sindaco Elena Pavan tramite un comunicato stampa trasmesso oggi in redazione, che pubblichiamo di seguito:

COMUNICATO
Pavan: “Bassano si prepari ad accogliere donne e bambini in fuga dall’Afghanistan”

“La tragedia che sta attraversando l’Afghanistan non ci lascia insensibili - dichiara oggi il Sindaco di Bassano del Grappa, Elena Pavan - e la città di Bassano sarà in prima fila a definire occasioni di accoglienza per le donne ed i bambini che stanno fuggendo da persecuzioni e torture, oltre che da inaccettabili privazioni delle libertà personali.
Non si confonda il tema dell’immigrazione clandestina con il dovere morale per il mondo occidentale di accogliere soprattutto donne che si sono affrancate dagli integralismi e bambini che hanno diritto ad un futuro di libertà e possibilità.”

“La nostra Amministrazione - conclude Pavan - e la città di Bassano saranno parte attiva di fronte al bisogno di aiuto del popolo afghano, ed a breve allestiremo un gruppo di lavoro per interagire con la Comunità Internazionale e la Prefettura di Vicenza.”

Pubblicità

Opera EstateCelebrazioni PonteMostra

Più visti