Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 16-07-2021 18:16
in Attualità | Visto 7.512 volte

El mondo roverso

Via Roma a Bassano: quando la segnaletica orizzontale è un rebus da spiegare

El mondo roverso

Foto Alessandro Tich

“Passa qui da me che ho una barzelletta”. È il messaggio che ho ricevuto questa mattina da un mio affezionato lettore. Più tardi passo da lui e mi dice: “Vuoi sapere la barzelletta? Via Roma è diventata a doppio senso.”
Vedere foto per credere: nel tratto di via Roma che confluisce in piazzetta dell'Angelo, proveniendo da Porta Dieda, è stato dipinto fresco di bianco un grande segnale orizzontale di stop. Il bello è che da sempre le auto transitano in quel tratto della via in direzione opposta, per andare fino al semaforo e poi proseguire per discesa Brocchi.
El mondo roverso. Ma c'è di più (vedasi invece foto pubblicata in basso): in quel punto c'è anche un segnale di stop verticale, con obbligo di svolta a destra in via dell'Angelo.
Chiedo quindi lumi all'assessore comunale alla viabilità Andrea Zonta, che in un primo momento non sa darmi una spiegazione della novità. Ma Zonta, solitamente, in materia di informazioni richieste non mi delude mai. Chiede infatti a sua volta lumi ai competenti uffici comunali e poi mi richiama. E anche questa volta, dopo qualche minuto, mi ha richiamato. Morale della favola: come spiega l'assessore, quel doppio senso di marcia in quel tratto di via Roma, tra Porta Dieda e piazzetta dell'Angelo, c'è sempre stato.
Prova ne sia il fatto che il segnale di stop verticale c'era anche prima.
La nuova grande scritta dipinta di fresco sul porfido della via è dovuta al fatto che sono in corso i lavori, da parte di una ditta incaricata dal Comune, per il rifacimento della segnaletica orizzontale nelle vie della città. E laddove esiste già uno stop verticale, ecco che gli addetti ai lavori tracciano per terra - qualora non ci sia oppure sia diventato col tempo poco visibile - anche il segnale di stop orizzontale. Risolto dunque il “mistero” di via Roma. Per la serie: quando la segnaletica orizzontale è un rebus da spiegare.
Come informa ancora l'assessore Zonta, il doppio senso in quel tratto della via è valido solo per pochi metri. E cioè per consentire agli automobilisti autorizzati a parcheggiare nella piazzetta privata tra il Caffè Roma e l'Osteria “Dalla Muta” di uscire dal parcheggio svoltando a destra anziché a sinistra in direzione di Porta Dieda. Cosa che probabilmente è nota solamente a loro, visto che non c'è alcun segnale di doppio senso di circolazione che confermi la genialata. Ringrazio comunque il mio affezionato lettore per la sua segnalazione sulla segnaletica. Con tutte le notizie che ci cascano addosso, occuparsi ogni tanto di queste cose a Bassano, esattamente come le barzellette, fa bene allo spirito.

Pubblicità

MostraOpera Estate

Ultimora

Più visti