ELEZIONI
Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 03-04-2019 19:33
in Politica | Visto 1.651 volte
 

Un Trevisan per Bassano

Bruno Trevisan, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle alle amministrative in città: “Viabilità e servizi i nostri capisaldi. Mettiamo al centro il cittadino e ciò di cui ha davvero bisogno”

Un Trevisan per Bassano

Il candidato sindaco del M5S Bruno Trevisan

“Viabilità e servizi al cittadino, questi sono i capisaldi che ci distinguono dai nostri avversari.” Lo dichiara Bruno Trevisan, 70 anni, bassanese, colonnello e pilota di elicotteri in pensione dell'aviazione dell'Esercito Italiano. Segni particolari: candidato sindaco del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni amministrative di Bassano del Grappa.
“Fin troppi progetti - afferma Trevisan in una nota trasmessa in redazione - sono stati lasciati da parte per risolvere la viabilità bassanese, ora è arrivato il momento di metterli in opera.” “Secondo punto, ma non meno importante - prosegue -, sono i servizi al cittadino che sempre di più in questi tempi stiamo vedendo allontanarsi, per questo ci troviamo oggi davanti all'ospedale San Bassiano. Per dire ai cittadini che noi del Movimento 5 Stelle ci impegneremo a non indietreggiare davanti a un provvedimento regionale come questo e con i nostri referenti nazionali e regionali lavoreremo per far tornare il San Bassiano quello di un tempo, un servizio efficiente ed operoso.”
Conclude il candidato sindaco grillino: “L'amministrazione che farò sulla nostra città, se ne avrò il piacere, sarà giusta e decisa.”
La scelta per l'aspirante primo cittadino del M5S è dunque ricaduta sul colonnello dell'aviazione in congedo, che dovrà pilotare la lista di quel Movimento che alle ultime elezioni politiche aveva conquistato in città oltre il 22% dei consensi.
Trevisan, con un trascorso da consigliere provinciale nelle file dell'Italia dei Valori da cui si è dimesso nel 2003, è attivo nel M5S dal 2013 quando, come spiega la sua scheda biografica correlata al comunicato, “assieme all'attuale senatrice Barbara Guidolin e alla deputata Sara Cunial operava nel territorio bassanese informando e ascoltando la cittadinanza sui temi capisaldo del Movimento 5 Stelle”.
Riuscirà il Movimento 5 Stelle ad ottenere un risultato degno delle sue aspettative, cercando di richiamare in primo luogo il bacino di voti dell'area PD-Centrosinistra?
Lo sapremo il 26 di Maio.