Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 11-11-2015 13:23
in Cronaca | Visto 2.527 volte

Il genio della lampada

Quando la realtà supera la fantasia. Leggetevi questa “breve” di cronaca

Il genio della lampada

Foto: Polizia Locale Nordest Vicentino

La notizia arriva da “fuori zona”, e cioè dall’Alto Vicentino. Ma quando la realtà supera la fantasia non si può restare indifferenti, e la storia è troppo gustosa per non essere diffusa anche da questo portale.
Protagonista dell’episodio, un italiano 63enne di Lozzo Atestino (Padova). Professione non dichiarata: genio della lampada. L’uomo stava infatti guidando la sua Fiat Punto di colore rosso con la targa posteriore coperta da un drappo di stoffa di colore giallo. Della serie: come passare inosservati.
Talmente inosservati che una pattuglia della Polizia Locale Nordest Vicentino, vedendo passare il veicolo “giallorosso” in via dell’Autostrada a Thiene, lo ha immediatamente fermato. Il 63enne è risultato essere sprovvisto di patente di guida italiana (ne aveva una del Regno Unito) e della carta di circolazione.
Ma il bello deve ancora venire: agli agenti, il padovano ha infatti candidamente riferito di avere coperto la targa “per eludere i controlli automatici”.
Un capolavoro. Nonostante cotanta dimostrazione di ingegno, l’uomo dal drappo giallo è stato sanzionato per un importo complessivo di 292 euro.

Pubblicità

MostraOpera EstateCelebrazioni Ponte

Più visti