Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 06-11-2015 15:32
in Cronaca | Visto 1.725 volte

Spacciava ecstasy, arrestato e rilasciato

E’ una vecchia conoscenza degli archivi di polizia Davide Tesfazsion, 33 anni, residente a Bassano del Grappa in via Bombardini 5. E non è un modo di dire. Pluripregiudicato, già più volte in carcere per analoghi reati (l’ultima volta la primavera scorsa), disoccupato, Tesfazsion è stato pizzicato da una volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Bassano poco prima delle 4 di mattina di mercoledì alla guida di una Mercedes C2 in via Roma a Romano d’Ezzelino, con un passeggero a bordo, estraneo alla vicenda.
Alla vista della polizia, ha tentato di nascondere sotto l’auto una scatolina metallica. Dentro la scatola, subito recuperata dagli agenti, c’erano 6 confezioni cellophanate di MDMA (sostanza più nota come ecstasy) in polvere - per un quantitativo totale di 7 grammi e mezzo - pronte allo spaccio di dosi già frazionate. In una successiva perquisizione nella sua abitazione, gli agenti hanno rinvenuto un bilancino di precisione, con residui di polvere bianca che certo non era farina per fare la pizza.
Tesfazsion è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ma la misura cautelare nei suoi confronti è durata ben poco. Dopo la convalida dell’arresto, il giudice infatti lo ha rimesso in libertà. Un’ora dopo il suo rilascio, Tesfazsion era già in una nota grapperia di Bassano a festeggiare.

LIBERTÀ E' PAROLA - #civediamoasettembre

#LIBERIDIRACCONTARCI non è solo un titolo, ma una presa di posizione che come Libertà è Parola abbiamo voluto portare avanti, anche durante mesi...

Il 15 agosto:

Più visti