Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 08-04-2015 21:43
in Politica | Visto 2.017 volte

Bassano, interpellanza sul decoro cittadino

Un'interpellanza al sindaco Poletto “per sensibilizzare l'amministrazione affinché, visto il periodo primaverile, si attivi prontamente per sistemare alcune situazioni di incuria che a volte si trascinano da molto tempo.”
L'ha presentata il gruppo consiliare Impegno per Bassano, affinché l'argomento venga inserito all'ordine del giorno nel prossimo consiglio comunale di Bassano del Grappa
“Non possiamo ambire ad essere città “turistica” - spiega il consigliere Stefano Monegato, firmatario del documento assieme ai due colleghi di gruppo Roberto Marin e Federica Finco - se non si migliorano almeno alcune situazioni non consone.”
Riportiamo di seguito il testo dell'interpellanza:

INTERPELLANZA: DECORO CITTADINO

La bella stagione è cominciata e la città e il centro storico necessiterebbero di maggior pulizia e alcuni miglioramenti per ricevere adeguatamente i turisti che si fermeranno a Bassano del Grappa per visitare le nostre bellezze e per seguire le varie iniziative pubbliche e private.

I sottoscritti consiglieri comunali di Impegno per Bassano, sentite anche le lamentele di cittadini ed operatori economici, esortano quindi l’amministrazione comunale affinché prontamente si attivi per:

abbellire la città e in particolare il centro storico in punti significativi come la spoglia Loggetta sotto il municipio,
per la sistemazione della fatiscente costruzione nel parcheggio alle Piazze,
per la riattivazione dei tabelloni con le indicazioni dei parcheggi,
per pubblicizzare in maniera adeguata la volontà di ripristino del Ponte Vecchio (sensibilizzazione di tutti i turisti),
per la pulizia delle erbacce che troppo spesso deturpano anche zone centrali (oltre che periferiche),
per l’adeguamento e l’implementazione delle scarne indicazioni sui principali punti d’attrazione (Ponte Vecchio, Musei vari, Castello ….)
e per una più accurata e solerte pulizia di strade e marciapiedi.

A questo fine si sollecita anche un adeguato controllo ed eventuali sanzioni per le deiezioni canine che troppo spesso lordano vie e piazze.

Monegato Stefano
Marin Roberto
Finco Federica

Bassanonet TV

Libertà è Parola

Libertà è Parola: "Italia digitale: nessuno sia lasciato indietro"

L’Italia, un paese che, come tutti, si è dovuto “scoprire” digitale per rispondere all'emergenza. Oggi, di fronte ad un futuro che nasconde...

Più visti