Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 23-05-2014 18:18
in Politica | Visto 3.033 volte
 

“Destra Brenta” per “Impegno per Bassano”

L'associazione culturale vicina a Forza Nuova candida un suo esponente nella lista civica della coalizione a sostegno del candidato sindaco Federica Finco e nella sua pagina facebook invita “a conoscerlo, a sostenerlo e a votarlo”

“Destra Brenta” per “Impegno per Bassano”

Esponenti dell'associazione, con la maglia scura con le scritte, all'incontro con i giovani promosso da Federica Finco ai Giardini Parolini (foto tratta dalla pagina facebook di Federica Finco)

Non c'è solo “Fare per Fermare il Declino” - tra le formazioni e le associazioni politiche non presenti nei simboli di lista - a sostenere la coalizione di centrodestra del candidato sindaco di Bassano Federica Finco, come pubblicamente confermato dal referente bassanese di “Fare per Fermare il Declino” David Berno, candidato nella lista civica “Impegno per Bassano”, in un incontro coi giornalisti nei giorni scorsi.
C'è infatti - ed è una notizia politicamente interessante - anche “Destra Brenta”, l'associazione culturale ovvero “comunità militante identitaria” di Bassano (destrabrenta.blogspot.it/) vicina a Forza Nuova. Con la differenza, rispetto a “Fare per Fermare il Declino”, che la notizia non era stata a tuttoggi diffusa nei comunicati e nelle numerose conferenze stampa della coalizione di centrodestra.
Non si tratta solo di un sostegno per così dire morale: uno degli esponenti di spicco dell'associazione “Destra Brenta”, Alessandro Galvanetti, è infatti pure candidato nella civica pro Federica Finco “Impegno per Bassano”.
La stessa associazione “Destra Brenta”, nella sua pagina facebook (it-it.facebook.com/DestraBrenta), con un post pubblicato lunedì scorso, e aggiornato un'ora fa, invita i lettori-elettori “a conoscere, a sostenere e votare i suoi candidati”, con un link diretto alla pagina di Galvanetti nel sito web di “Impegno per Bassano” e un secondo link all'immagine del suo santino elettorale.
Un altro candidato sostenuto dal sodalizio, per la cronaca, è Giada Zen, candidata nella lista “Pove di Tutti” a Pove del Grappa.
La pagina facebook di Federica Finco, inoltre, presenta un resoconto fotografico dell'incontro riservato ai giovani che il candidato sindaco ha tenuto venerdì scorso ai Giardini Parolini e che ha visto tra gli altri la partecipazione, come testimoniato dalle immagini, di un gruppo di aderenti alla stessa “Destra Brenta”, contraddistinti dalla maglia della associazione.
Tra i supporters della coalizione di centrodestra c'è dunque anche l'associazione culturale che ha come scopo “la difesa della nostra tradizione, della nostra cultura, della nostra storia, della nostra identità” e che rappresenta, come si legge nel “manifesto” del suo sito internet, “l’unione spontanea di tutti i militanti, associazioni, movimenti politici che gravitano attorno all’area “destroide” del bassanese”.