Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 21-04-2012 19:23
in Politica | Visto 3.396 volte

Nicola Finco: “Il mio sostegno alla lista Ros@' 2012 è pura fantasia”

Il consigliere regionale leghista replica al nostro articolo “Toh, chi si vede!”: “Mi trovavo lì semplicemente per salutare alcuni amici”. “Quanto si legge è fuorviante e lontano dalla realtà”. A seguire, la nostra risposta

Nicola Finco: “Il mio sostegno alla lista Ros@' 2012 è pura fantasia”

Il consigliere regionale della Lega Nord Nicola Finco

Il consigliere regionale leghista Nicola Finco smentisce, in una nota, le considerazioni espresse nell'articolo pubblicato ieri su Bassanonet relative alla sua partecipazione a una serata in un locale di Rosà a sostegno di Alberto Ferronato, uno dei candidati della lista Ros@' 2012.
"Quanto si legge sul sito bassanonet.it è assolutamente fuorviante e lontano dalla realtà - precisa Finco -. Premesso che il "Civico 130" è un locale pubblico dove può andare chiunque, la mia presenza in loco non ha nulla a che vedere con il sostegno alla lista del candidato sindaco Alfio Piotto. Mi trovavo lì semplicemente per salutare alcuni amici. Peraltro, l'immagine che mi vede ritratto in una bicchierata di gruppo è soltanto una foto di un brindisi tra persone comuni, nessuna delle quali è iscritta o fa parte della lista Ros@' 2012.”
“In ogni caso - conclude Finco - tengo a precisare che la mia posizione di consigliere della Lega Nord, non esclude il mio comportamento civile e corretto con gli avversari politici e l'augurio per una buona ed onesta campagna elettorale. Evidentemente a chi fa certe insinuazioni malevole, sono estranee le più basilari norme di condotta.”

Risponde Alessandro Tich

Egregio consigliere Finco,

abbiamo ricevuto il suo comunicato e, come vede, lo abbiamo pubblicato.
Il diritto di replica è un aspetto fondamentale della nostra professione e comunque, come lei ben sa, le testate giornalistiche da me dirette nel presente e nel passato danno e hanno sempre dato spazio a tutti, senza esclusioni.
L'articolo da lei citato si limita a riferire della presenza di alcuni esponenti della Lega Nord, tra cui lei, alla serata in onore del candidato di Ros@' 2012 Alberto Ferronato al Civico 130 di Rosà.
E' vero che il Civico 130 è un locale pubblico dove può andare chiunque, ma è altrettanto vero - come conferma il comunicato dell'assessore Antonio Vigo - che alcuni esponenti della Lega Nord sono stati invitati alla serata dal candidato Alberto Ferronato, ex leghista, e per motivi di amicizia o per qualsiasi altra ragione vi hanno partecipato, “unendosi ai presenti per un cordiale brindisi”.
Se poi lei si trovava lì semplicemente per caso, per salutare alcuni amici, ne prendiamo atto. Ma ci permetta di sottolineare che un incontro del genere, nel pieno della campagna elettorale, per quanto casuale o estemporaneo, non può sfuggire all'attenzione del cronista, il cui compito non è quello di produrre “insinuazioni malevole” ma di rendere conto ai propri lettori dei fatti che ritiene opportuno riferire o evidenziare.
Se non altro, a seguito di questo articolo, abbiamo finalmente ricevuto un comunicato stampa da parte sua, dopo la sua decisione di escludere Bassanonet dai destinatari delle sue comunicazioni alla stampa, estranea alle più basilari norme di condotta per chi deve rispondere pubblicamente del proprio operato politico e amministrativo.

Alessandro Tich
direttore responsabile
Bassanonet.it

LIBERTÀ È PAROLA #LIVE - Speciale natalizio: “Una poltrona per due”

Ebbene sì, è il Direttore di Bassanonet.it Alessandro Tich a condurre quest’anno lo #specialenatalizio di Libertà è Parola. Anche quest’anno...

Più visti