Canova
Canova

Luigi MarcadellaLuigi Marcadella
Giornalista
Bassanonet.it

Imprese

Portuguese Labrenta

La società di Breganze compra la portoghese Anacorks, specializzata in tappi di sughero

Pubblicato il 29-05-2022
Visto 4.855 volte

Canova

Il mondo che si sta congelando lungo le filiere produttive non impedisce alle imprese vicentine di mettere a segno qualche buon colpo nel processo di internazionalizzazione.
È il caso per esempio della Labrenta di Breganze, realtà industriale specializzata in tappi per il segmento alimentare e delle bevande.
Nelle scorse settimane ha perfezionato l’acquisizione di Anacorks, a sua volta (iper) specializzata in tappi di sughero naturale per distillati. Un’operazione che rientra nei canoni della nuova regionalizzazione dell’economia globale spiegata, non più tardi di qualche giorno fa, dall’economista Stefano Micelli alla platea degli industriali bassanesi riunitasi a Villa Rezzonico per eleggere il nuovo presidente del raggruppamento locale.

Sito produttivo Labrenta (Breganze)

Le aziende vocate all’export e all’internazionalizzazione stanno ritarando l’ampiezza del giro del compasso in merito ad acquisizioni e ad insediamenti fisici degli stabilimenti produttivi. Si guarda alla stabilità politica e sociale delle aree geografiche di insediamento, si guarda con attenzione maggiore alla prossimità geografica (il caso della nave incagliata a Suez e dei porti chiusi in Cina ha messo tutti in grande allarme) e i posti lontanissimi nel mappamondo cominciano a mostrare troppi elementi di criticità.
Vale soprattutto per il Far East, molto meno - sembra di capire - per il continente americano. Un ragionamento di sistema che riguarda prevalentemente gli insediamenti produttivi non tutti i rapporti commerciali, perché quelli beninteso si fanno se possibile fino all’isola più sperduta dell’atollo più esotico del globo (la globalizzazione è in panchina, i fatturati devono comunque sempre crescere). Tornando al caso specifico, Labrenta ha comprato una società fondata nel 1998 a Lobão, nel nord del Portogallo, che ha chiuso il 2021 con un fatturato di circa 3 milioni di euro.

Anacorks conta oggi su due siti produttivi con 20 addetti ai quali si aggiungerà un terzo stabilimento entro l’estate, così da supportare la crescita nei mercati di Messico, Stati Uniti, Regno Unito, Sudafrica e Singapore. L’acquisizione, spiegano i vertici di Labrenta, è uno dei tasselli fondamentali per il piano di internazionalizzazione e verticalizzazione per il controllo della filiera: ad oggi lavorano a pieno regime due siti produttivi nelle Americhe (Brasile e Messico) oltre al polo produttivo di Breganze.

«Abbiamo iniziato a lavorare il sughero 51 anni fa, oggi più che mai lo riteniamo un materiale estremamente attuale e sostenibile – spiega l’Ad Gianni Tagliapietra – e pensiamo che il trend attuale porterà il sughero naturale a essere sempre più apprezzato nel settore degli spirits per i prodotti premium».

Il gruppo Labrenta, con 180 dipendenti in organico, mira a superare i 30 milioni di euro di fatturato entro la fine dell’anno, dopo l’exploit nei mercati americani ed europei del 2021, che aveva portato il gruppo vicentino a raddoppiare il fatturato rispetto all’anno precedente. Nel primo trimestre 2022 ha registrato un trend di ulteriore crescita, registrando un aumento di oltre il 60%.

Più visti

1

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.195 volte

2

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 7.192 volte

3

Politica

28-11-2022

Grande Fratello Vip

Visto 6.928 volte

4

Attualità

29-11-2022

L’industriale e il contadino

Visto 5.815 volte

5

Attualità

29-11-2022

L’erba del vicino

Visto 5.410 volte

6

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 4.126 volte

7

Teatro

29-11-2022

LA stagione teatrale bassanese apre con Servo di scena

Visto 2.872 volte

8

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 1.983 volte

9

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 1.948 volte

10

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 1.380 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.283 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.418 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.151 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.592 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.554 volte

6

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.457 volte

7

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.390 volte

8

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.335 volte

9

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.288 volte

10

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.195 volte