Pubblicato il 04-08-2010 07:32
in Magazine | Visto 2.213 volte

Al via Asiagofestival

In Altopiano da giovedì 5 agosto la 44^ edizione della rassegna musicale e culturale con ospiti ed eventi d’eccezione

Al via Asiagofestival

duo Yaara Tal e Andreas Groethuysen

Da giovedì 5 agosto prende il via ad Asiago la 44^ edizione di Asiagofestival la rassegna musicale e culturale che ogni anno accoglie sull’Altopiano artisti di fama mondiale e moltissimi appassionati. In cartellone incontri, appuntamenti dedicati al compianto scrittore altopianese Mario Rigoni Stern, tanta musica organistica e sacra, cameristica e contemporanea in una serie di otto appuntamenti proposti dal direttore artistico Julius Berger da seguire al Palazzo del Turismo Millepini e nel Duomo cittadino.
I concerti programmati dal 5 al 19 agosto:

giovedì 5 agosto l’organista praghese Jaroslav Tůma proporrà musiche di Bach, Klicka, Martinů, Eben e una sua composizione eseguiti all’organo Ruffatti del Duomo;

sabato 7 agosto il Palazzo Millepini ospiterà il violinista tedesco Linus Roth e il pianista argentino José Gallardo che proporranno opere di Schumann, Ravel, Szymanowski e Piazzolla;

domenica 8 agosto al Millepini, Quartetto con pianoforte, Gallardo renderà omaggio a Schumann e Chopin di cui ricorrono i bicentenari della nascita suonando con il violinista praghese Roman Patočka, con il veneziano Domenico Nordio alla viola e la musicista coreana naturalizzata tedesca Hyun-Jung Berger al violoncello;

martedì 10 agosto appuntamento con José Gallardo, Domenico Nordio, il violinista Linus Roth e il direttore artistico del festival, Julius Berger, al violoncello;

sabato 14 agosto un ensemble, “Cello appassionato”, eseguirà musiche di Mozart, Lachner, Čajkovskij e Prokoviev e la prima assoluta di “Dolce malinconia” brano composto da Manuela Kerer, che lacompositrice altoatesina ha scritto ispirata da un passo di Mario Rigoni Stern;

domenica 15, Ferragosto, Manuela Kerer sarà ospite in Sala Consigliare al Municipio di Asiago per l’ “Incontro con il compositore”, un momento di dialogo e confronto sui temi della composizione contemporanea; alle 21 in Duomo un Concerto Omaggio dedicato alla compositrice con il coro femminile Ensemble La Rose e il coro maschile Coenobium Vocale che eseguiranno la prima assoluta di “Sleghe pa dar nacht” che la Kerer ha dedicato alla Città di Asiago. In programma anche opere vocali contemporanee di G. Bonato, E. Whitacre, R. Real, J. Busto, A.J. Alcaraz Pastor, K. Nystedt, E. Grieg e M. Lauridsen;

martedì 17 agosto al Duomo San Matteo di Asiago, l’organista giapponese Maki Yamamoto eseguirà musiche occidentali e orientali classiche e contemporanee;

giovedì 19 agosto al Millepini il concerto conclusivo della rassegna dedicato a J.S.Bach: la pianista israeliana Yaara Tal e il suo compagno tedesco Andreas Groethuysen, uno dei principali duetti pianistici al mondo, eseguiranno le “Variazioni Goldberg” per due pianoforti, nell’elaborazione di Joseph Rheinberger e Max Reger.

L’ingresso a molti dei concerti in programma è libero e gratuito, fanno eccezione gli appuntamenti del 9, 10 e 19 agosto che avranno un biglietto unico di 10 euro.
Ingresso sempre gratuito per i ragazzi d’età inferiore ai 18 anni.



Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti