Pubblicato il 29-10-2013 18:11
in Life & Style | Visto 3.435 volte

Tennis fai da te

Due residenti di Sacro Cuore di Romano d'Ezzelino organizzano nella frazione un torneo “Open”: il ricavato è stato devoluto interamente al Comune, per finanziare il rifacimento del campo da tennis

Tennis fai da te

L'assessore allo Sport del Comune di Romano Ilario Zanon, al centro, con i due ideatori dell'iniziativa

Basta pretendere dalle istituzioni, ora è tempo di tirarsi su le maniche.
A Romano d’Ezzelino Andrea Castegnero e Nicola De Nardi, impiegati di 36 e 35 anni e residenti a Sacro Cuore devono averla pensata così. Appassionati di tennis hanno organizzato agli impianti sportivi della loro frazione il primo torneo “Open” di tennis di Romano d’Ezzelino. “Il campo era in degrado, la rete presentava dei buchi. Ci siamo tirati su le maniche e abbiamo pensato a come raccogliere dei fondi per aiutare il Comune a rimettere a nuovo il campetto.”
750 euro il ricavato tra iscrizioni dei partecipanti e quattro sponsor, somma interamente devoluta per il rifacimento.
“Abbiamo voluto metterci in campo organizzando questo torneo di tennis- spiegano Andrea e Nicola -. A partire da metà settembre ogni sera dalle 18 nel campo di Sacro Cuore si sono giocate 3 partite. All’interno del tabellone abbiamo previsto sia un torneo femminile, con 8 partecipanti, che maschile, con ben 32 tennisti amatoriali.”
Prima dell’inizio del torneo l’Amministrazione ha pensato di dare il là al rifacimento dell’area sportiva installando una nuova rete da tennis che ha reso possibile la buona riuscita del torneo.
E il bilancio, per gli organizzatori, è ottimo: “Siamo riusciti a condividere questo senso civico con tante persone diverse - commentano -. Il successo di iscrizioni ci ha resi orgogliosi come anche il tipo di competizione sana che è venuta a crearsi.”
“L'iniziativa è partita per ricordare che senza sport gli incontri sociali svanirebbero ed è molto importante che tutte le strutture che il Comune ci dona vengano mantenute nella loro integrità - proseguono -. Purtroppo siamo in un periodo molto duro economicamente ed è difficile trovare dei fondi per salvaguardare le strutture. Per questo motivo abbiamo devoluto tutto il ricavato al Comune, affinché venga rimesso a nuovo il nostro amato campo da tennis.”
“Un ringraziamento speciale lo vogliamo fare all’assessore Zanon - concludono - perché ha saputo condividere lo spirito e l’entusiasmo della nostra iniziativa.”
“Il plauso e il vero ringraziamento - risponde l’assessore comunale allo Sport Ilario Zanon - è tutto per questi giovani che hanno dedicato risorse, energie e impegno per questa iniziativa a beneficio dell’intera comunità di Romano. Speriamo che ciò sia di esempio ad altri che pretendono di avere solo dal Comune senza dare mai niente come fosse cosa loro. Questo è l’”Ace” del senso civico.”

LIBERTA' E' PAROLA - AVANTI CON CORAGGIO

Cari #amici di Libertà è Parola, il momento che stiamo vivendo richiede responsabilità e noi stiamo facendo la nostra parte, anche se vorremmo...

Più visti