Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Pubblicato il 10-07-2012 20:23
in Mostre | Visto 2.092 volte

Pulsart 2012, Schio apre le porte della città

Dopo i numeri record della scorsa edizione, torna anche quest’anno il festival di arte, design, musica e spettacolo che invaderà Schio l’11-12-13 e 14 luglio

Pulsart 2012, Schio apre le porte della città

350 Richieste di partecipazione all’Artprize, 75 artisti selezionati, 8 artisti nella residenza PulsartLab, 6 DJ europei, 10 designer, 3 contest che hanno coinvolto più di 400 artisti, 5.000 presenze all’opening party, 3.000 visite alla mostra America Lato A – Lato B, 3.000 visite sul sito Pulsart.it, 3.000 visualizzazioni sulla pagina Facebook, e con l’avvicinarsi dell’edizione 2012 i numeri stanno più che triplicando.
E’ questa la carta d’identità dell’evento che porta a Schio tutte le arti, da quella contemporanea, al design, alla musica internazionale, alla letteratura e allo spettacolo.

Una quattro giorni ricca di appuntamenti da non perdere, a partire da mercoledì 11 luglio, in un climax che culminerà sabato 14 luglio con il main event, a partire dalle ore 17 con il vernissage di ben due mostre allestite a Palazzo Fogazzaro e all’interno del Lanificio Conte, e che concluderà nella serata con un live set che vedrà alternarsi esponenti internazionali della musica elettronica come Quakers, LazyAnts. e Munchi from Amsterdam.

Il filo conduttore che lega l’intero evento di questa edizione porta il titolo di “INSIDE ME: il grande spirito”, tema introspettivo che vedrà confrontarsi più di 30 artisti all’interno di Palazzo Fogazzaro per l’art contest, e 10 artisti “senior” fuori concorso al Lanificio Conte, del calibro di Saturno Buttò, Marco Chiurato, Mattia Trotta, Angela Loveday, Max Papeschi, Carlo Cane, Giuseppe Ciracì e i tre vincitori delle passate edizioni, Alessandro Trentin, Alessandro Cardinale, Piero Martinello.

Da domenica 9 luglio è tornato l’appuntamento con gli Artisti in Residenza di PulsartLab, con la collaborazione del collettivo Banchina Molini 14, che ha accettato la sfida di lavorare in un contesto diverso dal solito nella residenza messa a disposizione dal comune ai Tretti, località montana confinante con Schio, per poi esporre i propri lavori nelle barchesse di Palazzo Fogazzaro.

Mercoledì 11 luglio parte Pulsart Experience, alle ore 20 verrà proiettato una selezione di cortometraggi a cura del Festival Alto Vicentino - International Short Film Festival di Santorso, mentre giovedì 12, sempre alle 20, Davide Dal Prà presenta la sua performance teatrale “L’Origine del Mondo”.
Venerdì 13, in vista della giornata successiva che vedrà l’apertura delle due mostre a cura di Anna Z. Pezzin e delle live art exhibition che si impadroniranno delle piazze, Angela Vettese, nota curatrice d’arte italiana presenterà il suo ultimo lavoro editoriale. Tutto questo nello spazio aperto di Palazzo Toaldi Capra.

Da non dimenticare infine lo spazio riservato ai designer, che esporranno i loro lavori durante il pomeriggio di sabato in Piazza Falcone Borsellino.

Per info
www.pulsart.it


    Pubblicità

    Opera EstateMostraCelebrazioni Ponte

    Più visti