Pubblicato il 17-06-2020 21:36
in Calcio | Visto 322 volte

Giacometti superstar

Si infiamma il mercato in entrata per la formazione bassanese. La coppia di centrali è da sogno, rimane Montagnani e i colpi in attacco e centrocampo potrebbero essere fenomenali. Giulio Bizzotto lascia

Giacometti superstar

Il FCB non sarà probabilmente la squadra da battere nel prossimo torneo di Eccellenza ma la squadra che si sta costruendo ha tutto per essere protagonista

La spending review giallorossa ha aizzato l’ingegno dell’accoppiata Giacometti-Maino, rispettivamente massimo dirigente e allenatore protagonisti delle due promozioni in due anni del Bassano. E l’ingegno unito alle motivazioni di vestire il giallorosso risulta essere un mix esplosivo. L’esempio più eclatante è quello di Tommaso Bortot, difensore che non ha bisogno di presentazioni, buon giocatore in C con il BV, titolare indiscusso a Padova e Campodarsego in serie D. Bortot ha rinunciato ad offerte molto più allettanti in termini economici pur di tornare a giocare nella piazza bassanese. Verosimilmente sarà lui a comporre con Alex Pellizzer la coppia di difensori centrali della prossima annata. Tanta roba. Nel frattempo è arrivato anche l’accordo con Montagnani, accordo che sembrava svanito e che invece si è concretizzato più che mai fino all’ufficialità. Il laterale veronese è stato uno dei migliori della scorsa annata, sia per qualità che per dedizione alla causa. Non a caso è si è fatto ben volere dai compagni da subito cancellando fin dalla prima apparizione quella che poteva essere la pesante eredità lasciata da Calgaro. Se la corsia di destra è a posto, vicinissimo un colpo anche sulla fascia opposta, colpo che verrà annunciato prossimamente e sarà Alessandro Tescaro, 23 enne lo scorso torneo in forza al Camisano. Rivoluzionato anche il reparto nevralgico del campo con almeno tre centrocampisti con alle spalle campionati di serie D. Per finire la rivoluzione dell’attacco. Nelle ultime ore stanno crescendo le chance per la conferma di Nicolò Garbuio. Il bomberissimo delle ultime due stagioni sarebbe un acquisto clamoroso, così come il partner d’attacco che potrebbe essere veramente Munarini. Una coppia di panzer del genere farebbe davvero sognare. Si chiude invece qui l’avventura di Giulio Bizzotto. L’attaccante ha preferito non continuare in giallorosso. Se son rose fioriranno ma le premesse sono davvero sensazionali.

    Libertà è Parola

    Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

    Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

    Più visti