Mauro Sabino
bassanonet.it
Pubblicato il 18-04-2014 14:23
in Volley | Visto 3.348 volte
 

Point Beach di Mussolente, il 21 l’inaugurazione degli impianti al coperto

Lunedì 21 alle 10.30 presso i campi sportivi di Casoni di Mussolente si inaugurano i primi campi in sabbia al coperto del bassanese: all’evento atteso da tantissimi appassionati parteciperà anche Giulia Momoli, nazionale di beach volley

Point Beach di Mussolente, il 21 l’inaugurazione degli impianti al coperto

Giulia Momoli, nazionale di beach volley

Il beach volley, si sa, è uno sport che prende corpo e anima come pochi al mondo. Chi lo prova una volta s’innamora e da buon innamorato ogni appassionato di beach volley non vorrebbe più separarsene. E la stessa cosa vale per tutti gli altri sport che si possono fare sulla sabbia, ovvero beach tennis, beach soccer e beach rugby. Eppure se l’amore per gli sport “on the beach” è smisurato, in realtà un limite c’è ed è l’astinenza cui devono sottoporsi ogni anno tutti gli appassionati che per almeno 6 mesi sono obbligati a vivere di ricordi nell’attesa dell’apertura di una nuova stagione sulla sabbia. Ebbene da oggi tutti gli appassionati non dovranno più soffrire di astinenza da sport sulla sabbia nei lunghi mesi invernali, perché da oggi il beach volley e tutti gli altri sport sulla sabbia hanno una nuova casa, una casa aperta tutto l’anno, ovvero anche quando fuori è grigio e freddo, disponibile sempre, anche quando piove e tira vento o anche quando non si sa che tempo farà perchè come si dice dalle nostre parti “col Grappa ga el capeo o che piove o che fa beo”.

La nuova società sportiva Point Beach sorge proprio all’ombra del Grappa nella splendida cornice degli impianti sportivi di Casoni. Con i suoi campi al coperto, dove praticare tutti gli sport da sabbia, e con i suoi campi all’aperto, sia in sabbia che in sintetico per tennis e calcetto, Point Beach punta a diventare il punto di riferimento nella zona per tutti gli appassionati di sport sulla sabbia e non solo. Dopo mesi di preparazione e alcune settimane di lavori ormai ci siamo, il sogno di tanti diventa realtà e lunedì 21 alle 10.30 si inaugurano finalmente i campi al coperto, autentico fiore all’occhiello di tutte le strutture sportive gestite da “Point Beach”. Inoltre la FIPAV VENETO ( federazione regionale pallavolo Veneto) ha indicato la struttura come "Centro Federale Regionale Indoor" e la utilizzerà per selezionare e allenare i migliori talenti regionali/nazionali di beach volley giovanili, insieme alla Beach Arena di Jesolo, centro federale estivo. Ospite d’onore e madrina dell’evento sarà la veneta Giulia Momoli, atleta della nazionale italiana di beach volley, che, ha già dichiarato, utilizzerà la struttura per gli allenamenti invernali nei periodi in cui sarà a casa (Crespano Del Grappa).

Mario Pianese, colui che ha ideato, pensato e realizzato Point Beach, si dice emozionato all’idea di partire con questa avventura: “Effettivamente ormai ci siamo” dichiara l’ex giocatore di A2 del Bassano Volley nonché attuale terzo allenatore del Bruel Volley Bassano “quasi non mi sembra vero se penso che qualche mese fa il progetto era appena partito e non eravamo nemmeno certi di riuscire a realizzarlo. Alla fine però possiamo dire di avercela fatta e lunedì sarà il gran giorno, per me ma soprattutto per i tanti appassionati che in questi mesi hanno seguito la vicenda esultando con me quando abbiamo avuto la certezza che saremmo riusciti a centrare l’obiettivo di dare finalmente a tutti gli amanti del beach la possibilità di giocare tutto l’anno. Ora i campi in sabbia al coperto sono una realtà che rende il territorio bassanese completo dal punto di vista dell’offerta di attività sportive”. Non resta dunque che organizzarsi e provare, da lunedì il sogno di avere un pezzo di spiaggia sempre disponibile a due passi da casa diventerà realtà.