Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 28-02-2009 08:53
in Attualità | Visto 1.208 volte

"Napoli? No, siamo a Bassano"

Denuncia fotografica di un residente di Largo Parolini. Cumuli di rifiuti per strada accanto ai cassonetti stracolmi di immondizie

Le immondizie a cielo aperto di Largo Parolini

“Napoli? No, siamo a Bassano.”
E’ l’amaro commento di Luca Maria Chenet, bassanese, che ha scattato questa foto in Largo Parolini, in città, trasmettendola agli organi di stampa e - per conoscenza - alla società Etra spa, che gestisce la raccolta dei rifiuti. L’immagine, colta di primo mattino, parla da sola: accanto ai cassonetti già stracolmi della raccolta differenziata collocati in pianta stabile nel quartiere, i soliti ignoti hanno abbandonato cumuli di immondizie lasciandoli per strada. Inciviltà della gente o cassonetti insufficienti? L’uno e l’altro, vorremmo dire. “Siamo a Bassano del Grappa - commenta il residente - in Largo Parolini ( ex sede Etra ), nel cuore di quella che qualcuno ha definito la “City”, il cuore dell’economia bassanese!”.
“Crediamo sia opportuno fare qualcosa, non credete? - aggiunge ancora Chenet - In questo momento non saprei che cosa, ma sarebbe opportuno.” Rilanciamo la questione anche noi: sono ancora troppe le discariche a cielo aperto in città e nel comprensorio.
E le ordinanze del Comune contro i deturpatori dell’ambiente non sembrano, a tutt’oggi, avere alcun effetto.

    Bassanonet TV

    CULT tv

    "Non è invisibile"

    Un virus invisibile ma allo stesso tempo presente nella realtà di tutti i giorni. Marco Chiurato è artista poliedrico, spazia tra performances,...

    Più visti