Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 22-07-2011 20:48
in Attualità | Visto 3.179 volte

L'era glaciale

Partita oggi in città la “scommessa del cubo di ghiaccio”, promossa da CasaClima Network. I cittadini dovranno indovinare quale sarà la percentuale di ghiaccio che rimarrà, tra 15 giorni, all'interno di un contenitore termicamente isolato

L'era glaciale

Il cubo di ghiaccio racchiuso nel contenitore coibentato. Quanto ne rimarrà tra due settimane?

Benvenuti nell'era glaciale. Due settimane esatte - da oggi, venerdì 22 luglio a venerdì 5 agosto - che daranno spazio alla “scommessa del cubo di ghiaccio”, lanciata dall'associazione CasaClima Network di Bassano e Vicenza (si legga: notizie.bassanonet.it/ambiente/9053.html).
I due blocchi di ghiaccio da un metro cubo - pari a mille litri di acqua ghiacciata ciascuno - sono stati posizionati questo pomeriggio nelle rispettive postazioni all'angolo tra via Museo e Piazza Garibaldi a Bassano del Grappa.
Il primo, inserito e rinchiuso in uno speciale contenitore che simula una costruzione perfettamente isolata secondo i parametri della certificazione “CasaClima Oro”.
Il secondo, lasciato all'aria aperta e destinato a liquefarsi in pochi giorni a seguito delle temperature estive.
Scopo della dimostrazione, quello di spiegare ai cittadini quanto un buon isolamento termico, abbinato a un'appropriata tecnologia costruttiva, può garantire all'interno delle abitazioni un comfort ottimale e un grande risparmio energetico sia per la climatizzazione invernale che per quella estiva.
Il contenitore coibentato “CasaClima” sarà appunto riaperto tra quindici giorni: il cubo di ghiaccio contenuto al suo interno dovrebbe mantenere gran parte del suo peso e volume.
La “scommessa”, rivolta ai cittadini, è appunto quella di indovinare quale sarà la percentuale di ghiaccio rimasta. Sono state predisposte un migliaio di cartoline con le quali si potrà partecipare al concorso, nell'apposito banchetto allestito presso la postazione. E già diverse persone, intervenute all'inaugurazione odierna, hanno compilato la cartolina con la loro previsione.
La presentazione dell'iniziativa - alla quale è dedicata anche la nostra photogallery - ha visto gli interventi dei soci fondatori di “CasaClima Network Bassano e Vicenza” Silvano Zanella e Sergio Giacon, del sindaco di Rosà on. Manuela Lanzarin, dell'assessore bassanese all'Ambiente Andrea Zonta, dell'assessore di Romano d'Ezzelino Giuseppe Saretta e della rappresentante dell'Agenzia CasaClima di Bolzano Donata Bancher.
Per l'intero periodo della “scommessa”, i consulenti dell'associazione CasaClima Network, sodalizio senza scopo di lucro, saranno presenti al banchetto di via Museo - tutti i pomeriggi e nelle mattine di giovedì, sabato e domenica - per dare informazioni alla cittadinanza, accogliere domande e curiosità e invitare i passanti a partecipare al singolare concorso.
Venerdì 5 agosto, alle 18, sarà misurata la percentuale di ghiaccio rimasto integro all'interno del contenitore isolante. Tra tutte le persone che l'avranno indovinata, saranno estratti tre vincitori, che riceveranno in premio altrettante biciclette di marca “Polar”. Più glaciali di così...

Pubblicità

MostraOpera Estate

Più visti