Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 04-12-2010 16:01
in Politica | Visto 4.739 volte
 

La Lega Nord di Bassano ha un nuovo segretario

Luciano Todaro, candidato unico, eletto nell'incarico. Subentra al segretario dimissionario Nicola Finco

La Lega Nord di Bassano ha un nuovo segretario

La sede della Lega di Bassano del Grappa

Tutto come previsto. Luciano Todaro, titolare di una ditta di progettazione software e consigliere comunale leghista, è il nuovo segretario della sezione di Bassano del Grappa della Lega Nord.
Todaro, candidato unico, è stato eletto ieri sera nell'incarico dall'assemblea di sezione. Subentra al comando della sezione cittadina a Nicola Finco, dimissionario, di cui comunque - sotto il profilo della corrente di appartenenza - rappresenta la continuità.
Eletti anche i sei nuovi componenti del direttivo, che affiancheranno Todaro nella gestione dell'attività sezionale: si tratta di Tamara Bizzotto, Renzo Bizzotto, Andrea Viero, Enrico Nicoli, Giuseppe Crestani e Marco Scanagatta.
Di questi, solo il consigliere comunale Tamara Bizzotto non è allineato con la componente che fa capo a Luciano Todaro - Nicola Finco - Mara Bizzotto, di cui invece gli altri cinque eletti sono tutti fedelissimi.
La candidatura unica è emersa a fronte del fatto che anche nel caso si fossero presentati due candidati alla poltrona di segretario di sezione - ciascuno in rappresentanza di una delle due fazioni interne alla Lega bassanese - la controparte alla linea Finco-Todaro, di cui fa parte anche l'ex assessore provinciale Maria Nives Stevan, non avrebbe comunque avuto i numeri sufficienti per vincere.
I lavori dell'assemblea sono stati seguiti da due componenti del direttivo provinciale della Lega, delegati dal segretario provinciale Paolo Franco: il vicesegretario Roberto Grande e il consigliere del direttivo Fabio Biasin.
Nell'agenda del neo-segretario Todaro pendono ora diverse questioni da affrontare per il rilancio dell'attività della sezione leghista bassanese, non ultimo l'aspetto dei rapporti con gli organi di informazione.
Per correttezza nei confronti dei nostri lettori, segnaliamo che oggi abbiamo provato più volte a contattare telefonicamente il nuovo segretario del Carroccio cittadino, ma il telefono - per la prima volta da quando conosciamo Todaro - è suonato a vuoto.