Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 17-07-2010 23:54
in Attualità | Visto 2.280 volte
 

Caldo, è ancora emergenza

Le iniziative dei Comuni di Bassano e di Cassola per gli anziani e le persone a rischio. Attivi due numeri verdi regionali per i casi di emergenza

Caldo, è ancora emergenza

Il caldo è opprimente, ma c'è anche chi si diverte (foto Roberto Bosca)

Estate bollente. Nella giornata di ieri - con i 39 gradi registrati nel Bassanese, nell'Alta Padovana e in altri territori limitrofi - l'emergenza-afa ha raggiunto il suo culmine stagionale, riproponendo alte temperature e pessima qualità dell'aria anche nella giornata di oggi.
L'ondata di caldo e l'elevato tasso di umidità rischiano di provocare disturbi e malori ai cittadini, e in particolare agli anziani. L'Amministrazione comunale di Bassano ricorda a tutti che sono attivi 24 ore su 24 i numeri verdi regionali da comporre in caso di emergenza: 800 462 340 (collegato al telesoccorso) e 800 990 009 (per le emergenze).
Si segnala inoltre che per tutto il periodo estivo rimane aperto il Centro Diurno Anziani di Via Jacopo Da Ponte 37, dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 18.30, con ambienti climatizzati.
Per informazioni invece sul servizio di assistenza domiciliare, di telesoccorso e di telecontrollo ci si può rivolgere allo sportello di Segretariato sociale (telefono 0424 217121) o al Centro anziani (telefono 217172).
Anche l'Unione dei Comuni di Cassola e Mussolente, con un'apposita delibera dello scorso 12 luglio, è corsa ai ripari sottoscrivendo una convenzione con l'Associazione S.Giuseppe e i volontari di protezione civile di Cassola per lo svolgimento di attività di prevenzione e supporto alle persone a rischio per l'emergenza-caldo.
A Cassola, in particolare, su richiesta e opportuna valutazione dell'Ufficio di Servizio Sociale Comunale, sono attivabili i servizi di consegna pasti caldi a domicilio, assistenza domiciliare, supporto di segretariato sociale e telesoccorso-telecontrollo.
Il Comune mette inoltre a disposizione il Centro Diurno Socio Ricreativo di Via Raffaello Sanzio 14 a S. Giuseppe di Cassola come “luogo fresco” in cui trascorrere le ore di massima calura.