Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 16-07-2014 21:01
in Attualità | Visto 1.630 volte
 

Tribunale. Donazzan: “A ciascuno le proprie responsabilità”

“Mancano pochissime ore per una scelta definitiva in merito alla chiusura del Tribunale di Bassano del Grappa. La coesione territoriale non è mai stata così forte, le argomentazioni mai così significative ma nonostante tutto questo allo stato di oggi l’esito appare del tutto negativo”, afferma l’assessore regionale del Veneto, Elena Donazzan, relativamente alle dibattute sorti del Tribunale bassanese.


“Come giunta regionale - spiega Donazzan - abbiamo anche deliberato una “informativa” assumendo le articolate ragioni dell’intero territorio, delle categorie economiche, della Regione stessa, e si tratta solamente dell’ultimo atto di una serie tra cui le lettere del presidente Zaia alle quali questo governo non ha inteso minimamente rispondere.”
“Mi hanno insegnato che la politica - incalza l’assessore regionale - è fatta di responsabilità e che ciascuno deve intervenire per il livello amministrativo che gli compete. 
In questa vicenda, personalmente e come membro della giunta regionale, mi sono attivata ben oltre la mia responsabilità con la frustrazione di non poter decidere né politicamente né a livello amministrativo. Sono e siamo costretti come giunta regionale, nonostante il nostro attivismo, ad assistere impotenti alle non scelte di altri.”
“La responsabilità oggi - conclude Donazzan - è tutta del governo nazionale: perché deve essere chiara qual è la responsabilità politica e amministrativa.”