Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 01-06-2013 19:13
in Cronaca | Visto 3.406 volte

Stai alla larga da lei

David Atta Ansong, pregiudicato di origine ghanese residente a Bassano, autore di una violenza sessuale su una ragazza 17enne in via Chilesotti, non potrà più avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla giovane

Stai alla larga da lei

Via Chilesotti a Bassano, teatro della violenza di Ansong nei confronti di una minorenne bassanese (foto: archivio Bassanonet)

Aveva afferrato con forza una ragazza 17enne bassanese e l'aveva costretta a baciarlo. Un'odiosa aggressione di cui David Atta Ansong - 25 anni, residente a Bassano del Grappa, di origine ghanese, vecchia conoscenza, nonostante la giovane età, delle forze dell'ordine - si era reso protagonista lo scorso 28 gennaio in via Chilesotti, ovvero il viale della stazione a Bassano.
Già condannato, per quell'episodio, per violenza sessuale su minore, ora Ansong è stato raggiunto da un ulteriore provvedimento giudiziario: non potrà più avvicinarsi alla ragazza vittima dell'aggressione, a seguito di un'ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla giovane emessa dal Gip del Tribunale di Bassano del Grappa e notificata questa mattina dai Carabinieri di Bassano.
Il 25enne di origine africana - pregiudicato per fatti di droga e per reati contro la persona e il patrimonio - non è nuovo a episodi di violenza: il più recente risale allo scorso 14 aprile, quando assieme a un 19enne dominicano incensurato, Abel David Mercado Santos, aveva preso di mira uno studente bassanese 17enne che stava transitando in via Angarano, a pochi passi dal Ponte Vecchio.
I due energumeni avevano afferrato il ragazzo, trascinandolo in vicolo S. Donato per rapinarlo. Lo avevano preso a sberle e spintoni, per farsi consegnare il portafoglio, ordinando persino al malcapitato minorenne di spogliarsi per vedere se aveva con sé altri soldi.
Il provvidenziale intervento di una “gazzella” dei Carabinieri, in servizio nella zona di Angarano, aveva evitato il peggio, portando all'arresto di Ansong e del suo complice per tentata rapina.

Libertà è Parola

Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

Più visti