Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Politica

Tamara for president

Tamara Bizzotto della Lega Nord eletta presidente del consiglio comunale di Bassano. A seguito dell'ennesima maretta interna alla maggioranza, divisa sulla candidata del PD Elisa Cavalli

Pubblicato il 24-04-2013
Visto 4.312 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Mettetevi nei panni di Elisa Cavalli, giovane e valida esponente del gruppo consiliare PD di Bassano del Grappa, proposta e per due sedute consecutive bocciata dalla sua stessa maggioranza per la carica di presidente del consiglio comunale, lasciata vacante dal neo-assessore Mauro Beraldin.
Dopo la scornata della seduta consiliare dello scorso 26 marzo, che aveva visto franare la sua candidatura - proposta dal PD - per le strategiche astensioni dei dissidenti di maggioranza (i tre consiglieri di Città Vostra Bettiati, Mauro e Lo Giudice; Sandonà (Udc) e Bernardi di Cittadini per Bassano), ieri sera la candidata del centrosinistra ha rivissuto lo stesso imbarazzante copione.
Alla prima tornata di voto, che richiedeva un quorum qualificato di almeno 21 preferenze per salire sulla poltrona della presidenza dell'assemblea, la Cavalli ha rimediato appena 13 nomination. Al secondo, sofferto appello - questa volta con la linea di elezione fissata sulla maggioranza assoluta di 16 voti - si è fermata a quota 14. Decisiva, anche questa volta, si è rivelata l' “opposizione interna” alla maggioranza (Città Vostra, Udc e i due consiglieri di Cittadini per Bassano) che ha fatto confluire i propri voti, trascinando alla seconda votazione anche il Pdl, su Antonio Mauro di Città Vostra.

Tamara Bizzotto (Lega Nord), nuovo presidente del consiglio comunale di Bassano. Foto: archivio Bassanonet

Francamente troppo per la attonita Elisa, che alla fine - delusa e amareggiata - ha deciso di ritirare la propria candidatura. Una vicenda che la dice lunga sull'irreale clima che si respira in seno alla maggioranza cittadina, che dopo la nomina ad assessore di Beraldin oggettivamente non è più la stessa, palesando dei “mali oscuri” che rischiano di rendere assai avventuroso - per usare un eufemismo - questo ultimo anno di Amministrazione.
Al punto da spingere il sindaco Cimatti, dopo la seconda e definitiva impallinata nei confronti della Cavalli, a intervenire di brutto in sala consiliare e definire “indecoroso ciò a cui stiamo assistendo”. Un duro richiamo “in diretta” ai dissidenti della sua squadra che hanno “messo in discussione una persona che dovrebbe essere votata dal consiglio con un largo consenso e che invece non viene votata dalla sua stessa maggioranza”.
Ma la frittata, ormai, era fatta. Segno di una propensione alla pratica dei franchi tiratori - vedasi elezione del Capo dello Stato - che sembra nuovamente diventata uno sport nazionale. Con la Cavalli fuori gara, Cimatti ha tirato quindi fuori un secondo coup de théâtre, chiedendo ai suoi di votare un rappresentante dell'opposizione: la leghista Tamara Bizzotto, vicepresidente del consiglio uscente.
E' stato accontentato: non sappiamo ancora se per convinzione politica o per evitare di allargare l'ormai evidente frattura in formazione tra governo e maggioranza cittadina. Fatta eccezione per i “cugini” del gruppo Pdl e per il sempre più dissidente Antonio Mauro (astenuti), tutti gli altri hanno espresso il voto a favore della candidata della Lega Nord.
E così la Bizzotto, senza colpo ferire, si trova a presiedere l'assemblea comunale di Bassano. E diciamolo subito, a scanso di equivoci: si tratta di un'ottima scelta. L'esponente leghista, nelle diverse occasioni in cui si è già trovata sullo scranno della presidenza in qualità di vice, ha dimostrato di avere le capacità per gestire l'impegnativo e autorevole compito di dirigere il traffico dei lavori consiliari.
Un incarico che, visto soprattutto il malcontento serpeggiante tra i banchi di maggioranza, in questo ultimo pezzo di legislatura non sarà certamente facile.
In bocca al lupo, Tamara.

Più visti

1

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.758 volte

2

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 10.406 volte

3

Politica

09-04-2024

Centro(destra) giovanile

Visto 10.364 volte

4

Attualità

10-04-2024

Calci di rigore

Visto 9.886 volte

5

Politica

11-04-2024

Old Wild Finco

Visto 9.691 volte

6

Attualità

11-04-2024

Pavan for President

Visto 9.684 volte

7

Attualità

09-04-2024

Reportich

Visto 9.391 volte

8

Politica

12-04-2024

Silvia e i suoi Fratelli

Visto 9.185 volte

9

Attualità

11-04-2024

W le Women

Visto 9.129 volte

10

Politica

12-04-2024

Vivi e vota Vivere

Visto 8.795 volte

1

Politica

18-03-2024

Coalizione da Tiffany

Visto 19.918 volte

2

Attualità

19-03-2024

L’Asparagruppo

Visto 15.155 volte

3

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 13.759 volte

4

Politica

22-03-2024

Cuando Calenda el sol

Visto 13.648 volte

5

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.718 volte

6

Politica

21-03-2024

Tavoli amari

Visto 12.447 volte

7

Cronaca

20-03-2024

I Pfas di casa nostra

Visto 12.197 volte

8

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.126 volte

9

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.315 volte

10

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.256 volte