Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 13-08-2012 19:10
in Attualità | Visto 1.516 volte
 

Tribunale di Bassano. CGIL: “Profonda indignazione”

La CGIL di Bassano del Grappa interviene oggi sulla soppressione del Tribunale di Bassano, tramite un comunicato stampa a firma della segretaria provinciale e responsabile di zona Fabiola Carletto, che riportiamo di seguito:

COMUNICATO STAMPA

La CGIL di Bassano del Grappa si unisce alle dichiarazioni di sdegno espresse in relazione alla chiusura del Tribunale di Bassano.
La decisione del Ministro Severino non può che suscitare un sentimento di profonda indignazione; è evidente, anche in questa occasione, la lontananza e la totale insensibilità di questo Governo di fronte alle reali esigenze dei cittadini e del territorio.
E' scandaloso che in un Paese che vuole definirsi moderno ed europeo, in nome di una irragionevole spending review, venga soppresso un ente che, oltre a non costituire in nessun modo un fattore di spreco, come dimostrano i dati, svolge un prezioso servizio per i cittadini.
Quale sarà, inoltre, il futuro dei molti lavoratori del Tribunale?
Ci piacerebbe comprendere in cosa consista il vantaggio determinato da questo provvedimento: è questo il modo in cui il Governo intende rendere la giustizia più efficiente? Siamo convinti non sia questa la strada giusta.
La CGIL di Bassano, quindi, parteciperà con convinzione alle mobilitazioni che verranno organizzate in città per esprimere in modo chiaro e deciso la necessaria opposizione a questa inutile soppressione del nostro Tribunale.

Fabiola Carletto
Segreteria CGIL Vicenza
Responsabile di zona Bassano del Grappa