Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Su e Zo per i Prati

Progetto ascensore inclinato: il sindaco Pavan e l’assessore Zonta replicano al comunicato di Bassano Accessibile. “Una soluzione usufruibile facilmente con tempi veloci di salita e discesa”

Pubblicato il 10-02-2022
Visto 7.550 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Altro che la Su e Zo per i Ponti di Venezia. A Bassano nel futuro andremo Su e Zo per i Prati, con il discusso e ormai conosciutissimo progetto - attualmente sottoposto alla valutazione della Soprintendenza - del doppio ascensore inclinato sulla ripida riva erbosa tra Prato Santa Caterina e viale dei Martiri.
L’argomento è ormai da diversi giorni al centro del dibattito cittadino. La novità di oggi è che per la prima volta, con un comunicato stampa trasmesso alle redazioni, interviene sulla questione l’amministrazione comunale. In particolare, il sindaco Elena Pavan e l’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Zonta replicano alle considerazioni espresse sugli “ascensori obliqui” dall’associazione Bassano Accessibile, come riportato nel mio precedente articolo “Il dono dell’obliquità”.
Un intervento, quello dell'associazione, nel quale viene messa in dubbio l’utilità dell’impianto meccanico di salita e discesa per i portatori di disabilità motoria.

Un prospetto del progetto dell’ascensore inclinato (per gentile concessione: arch. Felics Zanata - archivio Bassanonet)

In sostanza, Bassano Accessibile contesta l’efficacia dell’opera per la quale “non si comprende per chi verrebbe fatta” dal momento che il parcheggio del Prato, dove i posti auto “sono quasi sempre tutti occupati compresi quelli riservati alle persone con disabilità”, è usato soprattutto dai lavoratori del centro. L’associazione teme che il nuovo ascensore non sia adeguato alla necessità, con costi di manutenzione molto elevati, ponendo attenzione anche sul problema del “soleggiamento” all’interno delle cabine in estate.
Bassano Accessibile propone in alternativa di aumentare i posti macchina riservati ai disabili in centro, con più controlli dei vigili e ausiliari per chi parcheggia senza contrassegno, o di pensare ad un minibus con piattaforma per carrozzine che porta direttamente in viale dei Martiri le persone con necessità. Con l’invito finale ad “un adeguato percorso di partecipazione e confronto” affinché l’ascensore inclinato “non risulti una “cattedrale nel deserto” come l’ovovia sul ponte di Calatrava a Venezia, con ingenti costi di costruzione e di demolizione”.
E siccome non c’è uno senza due, nello stesso comunicato Bassano Accessibile punta il dito sull’intervento di ristrutturazione del parco di Ca’ Baroncello, nel quale l’accessibilità andrebbe allargata all’intera area del parco e non limitata alla sola installazione di giostre inclusive.
Sul progetto di trasporto meccanico e anche su Ca’ Baroncello rispondono oggi sindaco e assessore, come dal comunicato stampa che segue:

COMUNICATO

Il Sindaco Elena Pavan e l’Assessore Andrea Zonta rispondono alle considerazioni di Bassano Accessibile su alcuni progetti del Comune di Bassano del Grappa

“La progettazione e successiva realizzazione di un sistema meccanico di trasporto da Prato Santa Caterina a Viale dei Martiri - spiega il Sindaco Elena Pavan - nasce dalla pluriennale richiesta dei cittadini di trovare una soluzione al superamento del dislivello che intercorre tra le due posizioni. Altre soluzioni sono state applicate in passato, come il passaggio di un pulmino, ma non hanno sortito risultati positivi anche per i lunghi tempi di attesa (con costi cospicui per l’amministrazione). La soluzione ipotizzata è usufruibile facilmente ed è veloce nei tempi di salita e discesa. Ricordiamo che l’utilizzo di un sistema meccanico è utile anche a persone con disabilità minori o temporanee, per persone anziane, genitori con carrozzine o passeggini e per il trasporto di borse o pacchi ingombranti e pesanti lungo le scale. I parcheggi di Prato Santa Caterina sono infatti utilizzati da turisti e bassanesi che si recano in centro per i mercati settimanali e lo shopping nei negozi”.
“La problematica del soleggiamento estivo verrà risolta con opportuno ricambio d’aria naturale mentre per la manutenzione ci sarà un contratto pluriennale previsto già in sede di gara per la realizzazione dell’opera. L’uso degli ascensori sarà gratuito. Per quanto riguarda i controlli dei parcheggi riservati ai disabili, l’attenzione è massima e i controlli da parte della Polizia Locale verranno ulteriormente intensificati”.
“L’intervento - interviene l’Assessore Andrea Zonta - prevede anche la sistemazione del percorso dal parcheggio all’attacco della scalinata e degli ascensori inclinati così come previsto dal PEBA che prevede un importo di spesa di circa € 80.000,00”.
“Sulle considerazioni relative al parco giochi di Ca’ Baroncello - continua l’Assessore Zonta - siamo concordi e proponiamo un confronto per realizzare un’area che risponda ai requisiti. Allo stesso tempo confermiamo che nel piano delle opere pubbliche 2022 sono stati stanziati dei fondi per eliminazione di barriere architettoniche pari al 10% degli oneri di urbanizzazione oltre a lavori pubblici che includono la soluzione di alcune problematiche”.
“Siamo sempre disponibili a incontri che risolvano le problematiche di accessibilità presenti nella nostra città - conclude il Sindaco Elena Pavan - perché riteniamo che le soluzioni migliori si trovino con un dialogo attivo tra l’Amministrazione e chi vive quotidianamente queste problematiche”.

Più visti

1

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.052 volte

2

Politica

07-04-2024

Gimme Five

Visto 11.185 volte

3

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.697 volte

4

Politica

09-04-2024

Centro(destra) giovanile

Visto 10.285 volte

5

Attualità

10-04-2024

Calci di rigore

Visto 9.833 volte

6

Attualità

11-04-2024

Pavan for President

Visto 9.452 volte

7

Politica

11-04-2024

Old Wild Finco

Visto 9.444 volte

8

Politica

08-04-2024

Di tutto, di più

Visto 9.433 volte

9

Attualità

09-04-2024

Reportich

Visto 9.337 volte

10

Attualità

11-04-2024

W le Women

Visto 8.891 volte

1

Politica

18-03-2024

Coalizione da Tiffany

Visto 19.877 volte

2

Attualità

19-03-2024

L’Asparagruppo

Visto 15.121 volte

3

Politica

22-03-2024

Cuando Calenda el sol

Visto 13.608 volte

4

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 13.559 volte

5

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.654 volte

6

Politica

21-03-2024

Tavoli amari

Visto 12.411 volte

7

Cronaca

20-03-2024

I Pfas di casa nostra

Visto 12.152 volte

8

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.052 volte

9

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.277 volte

10

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.208 volte