Marostica
Marostica

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

“Bassano Pride, una carnevalata”

Lettera aperta in redazione di Alex Cioni (Pdl Schio): “Il Gay Pride in salsa bassanese serve solo a squalificare ulteriormente il mondo omosex”

Pubblicato il 28-06-2012
Visto 2.678 volte

Marostica

E' sempre più ampio il ventaglio di discussioni e polemiche sul Bassano Pride, il primo gay & lesbian pride del Vicentino in programma sabato pomeriggio a Bassano del Grappa.
Sull'argomento, il coordinatore vicario del Pdl di Schio Alex Cioni ha trasmesso in redazione una lettera aperta, che pubblichiamo integralmente di seguito:

Il coordinatore vicario del Pdl di Schio Alex Cioni


LETTERA APERTA

GAY PRIDE IN SALSA BASSANESE.

SIMILI MANIFESTAZIONI SERVONO SOLO A SQUALIFICARE ULTERIORMENTE IL MONDO OMOSEX. CONTENTI LORO!

Per come la si pensi sul cosiddetto universo omosessuale, credo che le carnevalate fuori stagione facciano più male che bene, soprattutto agli stessi omosex; ma sono anche convinto che devono essere loro (cioè il mondo omosex) a decidere in che misura e in che modo farsi ridicolizzare.
E’ libertà pure questa.
Cionondimeno, anche le reazioni scomposte di chi si scandalizza per le critiche mosse contro l’iniziativa del circolo Tondelli sono la dimostrazione di un isterismo collettivo.
Del resto, anche la critica è un esercizio di libertà che deve avere diritto di cittadinanza, altrimenti passa il messaggio fuorviante che le critiche vanno bene solo in base all’interlocutore che le proferisce, o se si tratta di chiedere censure e/o dinieghi per quelle manifestazioni che non piacciono. Vero Rosanna Filippin? Vero compagno Giuliano Ezzelini Storti?.
Checché se ne dica, la carnevalata di sabato pomeriggio non c’entra un tubo con la libertà di manifestare il proprio pensiero, perché un conto è esprimere un'opinione in libertà manifestandola secondo la propria convinzione e necessità, altra cosa è utilizzare simili palcoscenici (come le piazze e i centri storici delle città) per delle sceneggiate allegoriche che andrebbero pianificate, secondo il mio modesto parere, in contesti di natura esclusivamente privata. Tutto qua.
Comunque sia, sabato pomeriggio non potrò assistere al gay pride in salsa bassanese perché impegnato in altre faccende che mi trattengono nella mia città (Schio). Un po' dispiaciuto però lo sono. Volete sapere il motivo?. Lo dico sottovoce tanto non ci sente nessuno: non so se sia vero, non so se sia solo una chiacchiera da bar sport, ma ho sentito dire che a questo tipo di appuntamenti partecipano entusiasticamente anche un numero considerevole di affascinanti fanciulle etero…Che sia vero?
Prosit

Alex Cioni

Più visti

1

Attualità

11-08-2022

Il quadro del Caravaggio

Visto 7.058 volte

2

Attualità

11-08-2022

C’era una volta Maria Meccanica

Visto 6.831 volte

3

Politica

12-08-2022

Cantando sotto la pioggia

Visto 6.733 volte

4

Attualità

16-08-2022

Tiramisù

Visto 5.219 volte

5

Imprese

11-08-2022

Latte millesimato

Visto 4.820 volte

6

Attualità

17-08-2022

Bastion Contrario

Visto 3.642 volte

7

Teatro

11-08-2022

Su fazzoletti di terra

Visto 3.510 volte

8

Danza

16-08-2022

B.Motion emoziona in danza

Visto 2.456 volte

9

Politica

18-08-2022

Bassanese per finta

Visto 1.322 volte

1

Attualità

26-07-2022

Il Genius della lampada

Visto 8.590 volte

2

Industria

27-07-2022

Le “Radici Future” crescono con la seconda edizione

Visto 8.537 volte

3

Attualità

10-08-2022

Tu mi turbi

Visto 8.311 volte

4

Politica

28-07-2022

Circus Pavan

Visto 7.682 volte

5

Politica

28-07-2022

La Novenovela

Visto 7.350 volte

6

Attualità

19-07-2022

Colpo di Genius

Visto 7.316 volte

7

Attualità

28-07-2022

Parco RAASM, la grande Oasi del territorio

Visto 7.175 volte

8

Cronaca

19-07-2022

Signore delle cime

Visto 7.169 volte

9

Politica

22-07-2022

Lucy in the Sky with Diamonds

Visto 7.066 volte

10

Attualità

11-08-2022

Il quadro del Caravaggio

Visto 7.058 volte