Pubblicato il 07-04-2011 06:59
in Magazine | Visto 2.246 volte

Settimana per la Cultura ad Asolo nel segno dell’Unità d’Italia

Dal 7 al 17 aprile aperture straordinarie e gratuite dei monumenti cittadini, visite guidate, mostre, incontri e spettacoli

Settimana per la Cultura ad Asolo nel segno dell’Unità d’Italia

foto L. Vicenzi

Dal 7 al 17 aprile, la XIII edizione della Settimana della Cultura ad Asolo è nel segno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. L’apertura straordinaria e gratuita dei monumenti cittadini, i percorsi guidati, gli incontri, una mostra e uno spettacolo offrono un’occasione speciale per conoscere il patrimonio artistico e la storia risorgimentale della città. Realizzato dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con il Museo civico e la Biblioteca comunale, il programma propone una conferenza e uno spettacolo, e rinnova l’appuntamento con la mostra Il Risorgimento ad Asolo (1848 – 1870), memorie e appunti per una storia, inaugurata e visitabile al Museo civico dal 17 marzo. Il percorso racconta la storia di un’intera comunità stretta attorno agli ideali di libertà e indipendenza. L’itinerario si snoda tra antichi documenti, carteggi, foto d’epoca e rari cimeli risorgimentali, tra cui una camicia rossa garibaldina appartenuta al cittadino asolano Giovanni Martini, tra i volontari che hanno partecipato alle spedizioni di Garibaldi. Giovedì 7 aprile l’apertura della rassegna con una conferenza tenuta da Michele Gottardi, docente dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. L’incontro approfondisce il tema “Venezia e il Veneto tra il 1797 e il 1866, la battaglia incompiuta dell’Unità d’Italia”; il 9 aprile l’appuntamento è con il teatro: la Compagnia Mondonuovo, diretta dal regista e attore Carlo De Poi, propone al Teatro Duse Città sulle barricate. Nato dalla ricerca storica di Daniele Ceschin, lo spettacolo parla agli spettatori dalla barricata, luogo d’equilibri infranti e di costruzione di nuove identità. Messe in scena le città del Veneto, con le loro strade e i loro monumenti, luoghi di memoria e di lettura del mondo. Domenica 10 aprile apertura per tre visite guidate gratuite della Rocca medievale e del Museo civico con le sue collezioni e l’archivio storico asolano.
Tra le iniziative correlate al programma, il 17 aprile un’escursione naturalistica accompagnerà tra le colline asolane e fino al 25 aprile in Sala della Ragione sarà possibile visitare la mostra Nuove Spazialità dell’artista asolana Lina Zizola.



LIBERTA' E' PAROLA #LIVE - INTERVISTA A LORIS GIURIATTI SUL SUO LIBRO "L'ANGELO DEL GRAPPA"

Ricominciano le nostre dirette e con un ospite capace di farci emozionare con la sua passione e le sue parole. Stiamo parlando del nostro amico...

Più visti