Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 25-07-2013 21:58
in Life & Style | Visto 5.915 volte

Bellezza in pista

Martina Sgambaro, 20 anni di Castelfranco Veneto, incoronata “Miss 3 Giorni Ciclistica” 2013 alla “3 Sere di Bassano” al Velodromo Mercante

Bellezza in pista

Martina Sgambaro, "Miss 3 Giorni Ciclistica" 2013 (foto Alessandro Tich)

Si chiama Martina Sgambaro, ha 20 anni ed è di Castelfranco Veneto: è la vincitrice del concorso “Miss 3 Giorni Ciclistica” 2013, evento organizzato da E-vent Fontaniva di Franca Lovisetto in occasione della manifestazione ciclistica “3 Sere di Bassano” promossa e organizzata dall'UC 2000 di Nicola Argesi al Velodromo Rino Mercante di Bassano del Grappa.
Sabato 20 luglio la passerella delle aspiranti miss ha animato gli intervalli delle gare su pista dell'ultima serata del programma della kermesse, accanto a momenti di musica con la showgirl russa Yulia Pustovoytova, esibizioni di danza a cura della palestra 5 Cerchi con art director Pamela Todesco con Francesca e Laura e una raccolta di fondi per l'AIL - Associazione Italiana contro le Leucemie di Padova: un “mix” di eventi che ha dato modo al pubblico di trascorrere alcune ore all'insegna dello sport, dello spettacolo e anche della solidarietà.
Le concorrenti hanno sfilato di fronte alla giuria mostrando la loro bellezza, eleganza e simpatia prima in abito da sera, poi in costume da bagno e infine in abbigliamento sportivo.
La longilinea e solare Martina ha conquistato quindi la corona di “Miss 3 Giorni”, consegnatale dall'altrettanto avvenente vincitrice dell'anno scorso, Claudia Pinton di Villafranca Padovana.
Onore al merito anche alla seconda e alla terza classificata - rispettivamente Diana Cjov, 22 anni, di Sedico, commessa e Lisa Stragliotto, 19 anni, di Galliera Veneta, barista - e applausi a tutte le altre ragazze partecipanti.
“Teniamo a precisare - afferma Franca Lovisetto di E-vent - che i nostri concorsi di bellezza non vogliono creare invidie e gelosie tra le partecipanti e neanche rivalità. Ognuna a modo suo possiede un fascino unico nel proprio genere. Questi concorsi servono soprattutto a dare modo alle nostre Miss di mettersi in gioco, combattere la timidezza, socializzare, condividere gli stessi sogni, fare nuove amicizie, rafforzare il senso di responsabilità rispettando gli impegni presi e divertirsi insieme.”
Franca Lovisetto - che è stata anche la madrina delle “3 Sere di Bassano” assieme ad Alessandra Gazzola dell'UC 2000 - collabora con le manifestazioni ciclistiche al Mercante da ben 23 anni.
Un evento (si veda anche la nostra photogallery) che ha riscosso un alto gradimento anche in questa edizione e che negli anni ha rappresentato un trampolino di lancio per diverse ragazze: il concorso di bellezza nel velodromo bassanese, già “Miss 6 Giorni” ha lanciato infatti modelle come Gloria Zanin - poi incoronata “Miss Italia” -, Silvia Toffanin, Elisa Bagordo e molte altre.

Pubblicità

Più visti