Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 06-06-2010 04:46
in Altri sport | Visto 3.339 volte

Bassano capitale del tennis in carrozzina

Dal 9 al 13 giugno tornano in città i Campionati Italiani Assoluti di tennis in carrozzina. Al Grifone Shopping Center la presentazione ufficiale dell'evento sportivo

Bassano capitale del tennis in carrozzina

la conferenza stampa di presentazione dei campionati al "Grifone" (foto Roberto Bosca)

La Società Tennis Bassano - vicecampione d'Italia di serie A1 e fresco campione regionale a squadre femminile di serie C - colpisce ancora.
Per il quarto anno consecutivo la società di via Col Fagheron organizza infatti i Campionati Italiani Assoluti di tennis in carrozzina: competizione al vertice che il Cip (Comitato Italiano Paralimpico) e la Fit (Federazione Italiana Tennis) hanno voluto nuovamente ospitare ai piedi del Grappa.
La manifestazione - con un tabellone maschile di 32 giocatori, oltre al tabellone femminile e al maschile Quad - si svolgerà dal 9 al 13 giugno prossimi ed è stata ufficialmente presentata in conferenza stampa nei locali del Grifone Shopping Center, main sponsor dei campionati.
“Bassano - ha esordito la presidente della Stb Loretta Andreatta - si può vantare di essere la capitale di questa disciplina sportiva, grazie anche al rapporto di amicizia instaurato negli anni con i giocatori.” “Questi campionati - ha rimarcato il sindaco Stefano Cimatti - sono un fiore all'occhiello di una città che ha già molte stellette nell'organizzazione di manifestazioni sportive. E' un evento che porta anche attenzione alle problematiche delle barriere architettoniche, per le quali a Bassano stiamo studiando delle soluzioni.” E se per l'assessore comunale allo sport Alessandro Fabris si tratta “di una delle tante bellissime facce della Società Tennis Bassano”, per la sua collega di giunta Lorenza Breda, che segue il referato al sociale, vanno sottolineati “la bravura e l'esempio di tenacia degli atleti.”
Quest'anno la competizione tricolore si avvale del particolare sostegno del Lions Club Bassano del Grappa Host, il cui presidente Roberto Rossi è anche una bandiera della storia dell'Stb.
Il trofeo dei campionati 2010, su proposta dei lions, è stato inoltre intitolato a Luigi Grinfan, compianto socio del Lions Club di Bassano che per anni, in forma anonima, ha sostenuto con contributi economici le attività della società sportiva. “Quando sono andato da Magda, la moglie di Luigi Grinfan, a chiedere se fosse d'accordo sull'idea di intitolare il trofeo dei campionati a suo marito - ha raccontato Rossi - lei mi ha risposto: era quello che volevo sentirmi dire da te.”
I campionati inizieranno mercoledì 9 giugno, sui campi dell'Stb, con l'accreditamento e la compilazione dei tabelloni. Giovedì 10 l'inizio degli incontri di primo turno e serata di benvenuto, venerdì 11 proseguimento del torneo e cena di gala per i partecipanti, sabato 12 semifinali e domenica 13 finali di singolo e di doppio. Un programma intenso, che la società organizzatrice ha comunque già saputo ben gestire nelle passate edizioni della competizione. “Come li organizzate voi i campionati - ha dichiarato pubblicamente il giudice arbitro Domenico Ciervo - non li organizza nessuno.”
Gloria Vedelago, a nome del Gruppo Paterno, proprietario del Grifone Shopping Center, ha portato quindi il suo saluto ai presenti. “Ci riteniamo - ha detto - una nuova piazza di Bassano, priva di barriere architettoniche.”
Con la benedizione del sindaco Cimatti, che rivolgendosi alla rappresentante del centro commerciale ha dichiarato: “Vi state integrando con la città.”

Più visti