Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Pubblicato il 19-01-2014 12:05
in Volley | Visto 1.597 volte

Piacenza troppo forte, Brunopremi.com cede di schianto

Serata da dimenticare in fretta per le leonesse che perdono 3-0 con la Bakery in una partita senza storia. La vittoria di Brescia riporta la squadra di Malinov in zona retrocessione.

Piacenza troppo forte, Brunopremi.com cede di schianto

Foto Chiara Vaccari

Il tabellino

Bakery Piacenza – Brunopremi.com Bassano 3-0 (25-10, 25-18, 25-11)

Bakery Piacenza: Mazzocchi (L), Trabucchi 4, Amasanti 9, Guccione, Secolo 18, Nicolini 13, Francesconi 11, Panzeri 5. Non entrate Cameletti, Brigati, Zangrandi. All. Pistola
Brunopremi.com Bassano: Zarpellon 5, Malinov 1, Pamio, Scapati 3, Comunello, Zanon 3, Guerra 14, Compostella 2, Stocco, Bridi ne, Zanon (L). All. Malinov
Note. Durata set: 20', 26', 19'. Tot 1h05′. Battute vincenti: 9-1, errate 6-6. Muri 7-5

Niente da fare per il Brunopremi.com che come da pronostico non riesce a fare punti in casa della Bakery Piacenza, squadra decisamente di un altro livello sotto ogni punto di vista rispetto alla formazione di Malinov. L’unica speranza in un match del genere sarebbe stata avere in campo il miglior Brunopremi.com e invece le leonesse sono incappate in una di quelle serate da dimenticare in fretta. Alla fine della serata la Bakery si aggiudica con sin troppa facilità l’intera posta in palio, mentre in casa Bassano non resta che leccarsi le ferite e guardare avanti al prossimo importante incontro con il Montale mentre in classifica si registra il ritorno delle bassanesi in zona retrocessione a causa della vittoria del Brescia sul Pavidea Fiorenzuola.

Per quanto riguarda la cronaca del match di ieri sera c’è davvero poco da dire, perché se si eccettua il 2° set, l’unico effettivamente equilibrato, per il resto in campo si è visto solo il sestetto che ha dominato in lungo e in largo vincendo 3-0 in 65 minuti. Nel 1° set il testa a testa dura solo pochi punti, dopodiché la Bakery vola verso un 25-10 che parla da solo. Nel 2° le ragazze di Malinov ci provano e se la giocano restando in partita sino al 17-15, salvo poi arrendersi 25-18 in un parziale giocato comunque bene. Nel 3° in campo ritorna una sola squadra, ovvero la Bakery che torna a dominare come nel 1°, chiudendo in scioltezza con un eloquente 25-11.

    Pubblicità

    Celebrazioni PonteOpera EstateMostra

    Più visti