Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Luna Parking

Giostre o posti macchina? E' il dilemma del parcheggio di Prato Santa Caterina. Da domani comunque, per la Fiera Franca, ritorna il Luna Park. Con alcune novità concordate col Comune

Pubblicato il 28-09-2011
Visto 4.694 volte

Canova

Sono una tradizione immancabile in occasione della Fiera Franca d'Autunno a Bassano del Grappa. Come il Concorso Pirotecnico che tuttavia, come riferiamo in un altro articolo, quest'anno non si farà.
Ma anche le giostre del luna park di Prato Santa Caterina potevano rappresentare un potenziale problema: tenuto conto dell'attuale “fame di parcheggi” in città e della situazione del parcheggio del Prato, molto ambito perché gratuito e già parzialmente occupato dell'area transennata per il deposito dei mezzi e materiali della ditta esecutrice dei lavori in via Santa Caterina.
“E' un dilemma che ci siamo posti come Amministrazione, perché qualunque sia la decisione rischi di essere duramente criticato - ci riferisce il sindaco Stefano Cimatti -. Se metti le giostre, ti dicono che togli un centinaio di posti auto a ridosso del centro storico. Se non le metti, allora ti dicono che la città muore, eccetera eccetera.”

Auto posteggiate in Prato Santa Caterina. Da domani pomeriggio, come avverte il cartello, divieto di parcheggio nell'area concessa alle tradizionali giostre

“Le giostre - continua il sindaco - comunque ci saranno, a partire da domani pomeriggio. Anche perché c'è una legge che impone di mettere a disposizione degli spazi pubblici per questo tipo di spettacoli viaggianti. Penso che polemiche non ce ne saranno. Siamo riusciti ad ottenere una riduzione dell'area del luna park, e anche del periodo in cui le giostre resteranno sul posto: da tre a due settimane.”
E in quanto al minor numero di posti auto che sarà disponibile in concomitanza col luna park, sarebbe già pronta la soluzione alternativa.
Secondo fonti vicine all'Amministrazione, per sabato 1 ottobre dovrebbe essere infatti confermata la disponibilità dei primi posti auto (circa 150-180) nel nuovo parcheggio dell'ex ospedale di viale delle Fosse.
I primi posti a parcheggio disponibili all'ex ospedale saranno gratuiti fino all'ultimazione dei lavori del parking, che prevede una dotazione complessiva di oltre 400 posti macchina e che una volta entrato a regime diventerà a pagamento.

Più visti

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 11.961 volte

2

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.257 volte

3

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.045 volte

4

Attualità

20-11-2022

Profumo di Leandro

Visto 6.551 volte

5

Attualità

23-11-2022

Pantani in pista

Visto 6.345 volte

6

Attualità

24-11-2022

Born To Be Wild

Visto 5.009 volte

7

Incontri

20-11-2022

Tra le Arti sorelle

Visto 3.313 volte

8

Musica

24-11-2022

Flaviada con Paolo Conte

Visto 2.681 volte

9

Calcio

20-11-2022

Bassano da rincorsa

Visto 2.055 volte

10

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 691 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 11.961 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.379 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.118 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.554 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.524 volte

6

Attualità

29-10-2022

O mia cara finestra

Visto 7.386 volte

7

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.342 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.269 volte

9

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.257 volte

10

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.045 volte