Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Il deserto dei Tartari

Il ritardo dei lavori di ampliamento di salita Santa Caterina a Bassano. Stop temporaneo della Soprintendenza e ruspe bloccate nel cuore dell'estate. Per la costruzione della rotatoria al Generale Giardino, meglio incrociare le dita

Pubblicato il 19-08-2011
Visto 2.334 volte

Rimandati a settembre. Come si faceva a scuola, ormai tanto tempo fa.
Chi passa in questi giorni vicino al cantiere dei lavori di allargamento di salita Santa Caterina a Bassano del Grappa, per la prevista istituzione del doppio senso di circolazione, altro non vede che un deserto dei Tartari.
Tutto fermo e in attesa di ripartire. Compresa l'ulteriore area transennata della ditta esecutrice dei lavori, la Mazzon Costruzioni Generali di Vallà di Riese Pio X, adibita a deposito di materiali e che toglie temporaneamente un cospicuo numero di posti auto nel parcheggio di Prato Santa Caterina.

Tutto fermo in Salita Santa Caterina. Ennesimo rinvio per i Lavori Pubblici bassanesi

Lavori bloccati per cause di forza maggiore. Il rinvenimento, nell'area del cantiere, delle fondamenta di un vecchio edificio ha fatto scattare l'intervento della Soprintendenza ai beni ambientali e storici, che ha congelato nel cuore dell'estate l'attività delle ruspe facendo slittare la prevista parziale riapertura della via, che era stata annunciata per questo mese di agosto.
Tant'é: nei giorni scorsi è finalmente giunta l'autorizzazione della Soprintendenza a proseguire i lavori, la cui parziale ultimazione è adesso fissata - salvo intoppi e imprevisti ulteriori - al 10 settembre.
Da quella data la salita dovrebbe essere riaperta in una sola direzione, ovvero da Prato Santa Caterina a Viale delle Fosse. Evitando finalmente i ghirigori tra le stradine di Quartiere Margnan che le auto in uscita dal Prato sono attualmente costrette a intraprendere.
Ma sarà solo l'inizio della vera prova del fuoco per il traffico in transito in uno dei punti strategici della città: la costruzione della nuova rotatoria di piazzale Generale Giardino. Un intervento lungo e complesso, in un'area peraltro sottoposta a vincolo archeologico.
All'Amministrazione comunale di Bassano non resta quindi che incrociare le dita.
Con tutte le sorprese che in questi mesi hanno ritardato i cronoprogrammi dei Lavori Pubblici, ne ha veramente bisogno.

Più visti

1

Attualità

02-10-2022

La Pedemontana e l’Autonomia

Visto 8.116 volte

2

Attualità

30-09-2022

A.RI.A di casa

Visto 7.610 volte

3

Politica

29-09-2022

Bella Ciao

Visto 7.478 volte

4

Politica

01-10-2022

Calendarizziamo

Visto 6.563 volte

5

Politica

29-09-2022

A onor del Viero

Visto 6.193 volte

6

Cronaca

03-10-2022

La città di Piero

Visto 5.657 volte

8

Attualità

04-10-2022

Egermeister

Visto 3.175 volte

9

Arte

30-09-2022

La forma della bellezza

Visto 3.084 volte

10

Imprese

01-10-2022

La doccia fredda

Visto 2.695 volte

1

Politica

07-09-2022

L’Architetto del Grillo

Visto 15.327 volte

2

Attualità

14-09-2022

Herr Bifrangi

Visto 8.489 volte

3

Politica

19-09-2022

Capitano Coraggioso

Visto 8.153 volte

4

Attualità

02-10-2022

La Pedemontana e l’Autonomia

Visto 8.116 volte

5

Politica

07-09-2022

Astenersi perditempo

Visto 7.659 volte

6

Politica

06-09-2022

Voci sul vice

Visto 7.632 volte

7

Attualità

30-09-2022

A.RI.A di casa

Visto 7.610 volte

8

Politica

11-09-2022

Angelo, Maria e Bepi

Visto 7.547 volte

9

Politica

09-09-2022

Niente a post

Visto 7.510 volte

10

Politica

29-09-2022

Bella Ciao

Visto 7.478 volte