Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

DG La7

Carlo Bramezza riconfermato dal governatore Zaia direttore generale dell’Ulss n. 7 Pedemontana. Riconfermati, in sede di provenienza o in altra sede, anche tutti gli altri DG uscenti. Zaia: “Confermo un magic team di grande qualità”

Pubblicato il 26-02-2024
Visto 9.385 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Carlo Bramezza è stato riconfermato direttore generale dell’Ulss 7 Pedemontana.
La notizia, per la gioia di qualche editore televisivo, è stata ufficialmente comunicata dal governatore Luca Zaia con una nota stampa diffusa nel pomeriggio alle redazioni sulla nomina dei nuovi manager alla guida delle Aziende Ulss del Veneto.
“Nuovi” si fa per dire: tra i rinnovati DG (direttori generali) delle 9 Ulss Regionali, alle quali si aggiungono la AOUI - Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, lo IOV-Istituto Oncologico Veneto e l’Azienda Zero, ben 8, incluso Bramezza, sono stati confermati.

Il riconfermato direttore generale Carlo Bramezza dopo la sua nomina, col governatore Luca Zaia e l’assessore regionale alla Sanità Manuela Lanzarin

Ma anche chi non è stato confermato nell’Ulss di provenienza è stato semplicemente trasferito alla guida di un’altra Ulss, per una sorta di giro di valzer sociosanitario.
È il caso dell’Ulss 5 Polesana dove è stato nominato Pietro Girardi (era DG dell’Ulss 9 Scaligera), dell’Ulss 8 Berica con la nomina di Patrizia Simionato (era DG dell’Ulss 5 Polesana) e dello IOV, al cui vertice si insedia Maria Giuseppina Bonavina (era DG dell’Ulss 8 Berica).
I manager della sanità veneta nominati oggi rimarranno in carica due anni e, interpretando liberamente lo Zaia-pensiero, sembra proprio che il criterio principale della loro riconferma, sia in sede di provenienza che in altra sede, sia stato il motto “squadra vincente non si tocca”.
È quanto fa capire il presidente del Veneto, che dichiara: “Confermo un magic team di grande qualità”.
“Il governatore - informa il comunicato - ha confermato per il prossimo biennio tutti i manager in carica, effettuando però degli spostamenti sul territorio, con il solo scopo, ha detto, di migliorare ulteriormente la performance complessiva che negli scorsi tre difficilissimi anni è stata comunque foriera di grandi risultati.”
“Per prorogare gli incarichi - ha precisato Zaia - abbiamo fatto un approfondito lavoro di verifica e analisi dei risultati ottenuti, per il quale ringrazio l’assessore Manuela Lanzarin e il direttore generale regionale della Sanità Massimo Annicchiarico.”
“Questa squadra di DG - ha aggiunto - rappresenta una sorta di magic team, che ha combattuto in trincea durante la pandemia, che ha gestito situazioni al limite della gestibilità, che ha affrontato con già ottimi risultati l’arretrato di 500mila prestazioni che si era creato a causa del Covid, gestendo molto bene anche il fattore umano, sia rispetto al personale, che non ringrazieremo mai abbastanza, sia verso i cittadini.”
“La promozione, e quindi la riconferma - ha affermato ancora il governatore -, sta nei numeri, perché, nonostante mille difficoltà, a cominciare dalla carenza nazionale di medici e infermieri, tutti i parametri di produttività sono vistosamente cresciuti.”
“Ringrazio il presidente Zaia per la fiducia dimostrata nei miei confronti con questa riconferma, l’assessore regionale Lanzarin e tutti i collaboratori dell’Azienda che hanno avuto un ruolo essenziale nel raggiungimento di importanti obiettivi - dichiara il DG dell’Ulss 7 Pedemontana Carlo Bramezza in un comunicato trasmesso sempre nel pomeriggio -. In questi anni abbiamo accresciuto i volumi di attività, attivato nuovi servizi e in generale potenziato i servizi socio-sanitari per i cittadini. Ci attendono ancora molte importanti sfide ma sono certo che nell’Ulss 7 Pedemontana ci siano le competenze e le energie per affrontarle con successo.”
Bramezza, trevigiano, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna.
È stato direttore generale dell’Ulss 4 Veneto Orientale dal 2013 al 2020 e si è insediato a capo dell’Ulss 7 Pedemontana il 1 marzo 2021.
Ora continua, nella stessa Ulss, lo stesso ruolo. Ovvero, per parafrasare il nome di un noto telegiornale, quello di DG La7.

Più visti

1

Attualità

15-04-2024

Signori della Corte

Visto 11.375 volte

2

Politica

15-04-2024

La sCampagnata

Visto 10.171 volte

3

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.106 volte

4

Attualità

15-04-2024

Tenente Colombo

Visto 10.094 volte

5

Attualità

15-04-2024

A Cortese richiesta

Visto 9.819 volte

6

Politica

16-04-2024

Ex Polo, ex voto

Visto 9.751 volte

7

Il "Tich" nervoso

16-04-2024

Smarrimento Nazionale

Visto 9.720 volte

8

Politica

18-04-2024

Pump Fiction

Visto 9.708 volte

9

Politica

19-04-2024

Van der Finco

Visto 9.584 volte

10

Attualità

16-04-2024

Marinweek Senior

Visto 9.188 volte

1

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 14.135 volte

2

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.919 volte

3

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.355 volte

4

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.498 volte

5

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.401 volte

6

Politica

07-04-2024

Gimme Five

Visto 11.397 volte

7

Attualità

15-04-2024

Signori della Corte

Visto 11.375 volte

8

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 11.012 volte

9

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.898 volte

10

Politica

03-04-2024

Pavanti tutta

Visto 10.746 volte