Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 18-01-2017 13:33
in Cronaca | Visto 1.111 volte
 

Circuisce anziano inducendolo all'acquisto di prodotti: denunciato

I Carabinieri della Stazione di Bassano del Grappa hanno denunciato per circonvenzione di incapace il 28enne marocchino D.M., residente nel Bergamasco.
Il soggetto, quale rappresentante di agenzia privata per la vendita di rilevatori di gas, si presentava nei giorni scorsi presso l’abitazione di un 80enne di Bassano del Grappa affetto da problematiche di salute, proponendo tali apparati.
D.M. non riusciva però a convincere l’anziano nella prima occasione e si ripresentava quindi una seconda volta, traendolo in inganno paventando pesanti sanzioni in caso di controllo dell’abitazione poiché non a norma, non avendo rilevatori per le fughe di gas.
Riusciva quindi a vendere tre apparati all’anziano per un controvalore di circa 600 euro, falsificandone anche le firme sul contratto di acquisto.
Fortunatamente un parente dell’anziano, accortosi dell’ammanco di denaro, allertava la Stazione Carabinieri di Bassano del Grappa che si poneva prontamente alla ricerca del soggetto autore del deprecabile atto.
I militari dell'Arma, grazie ad un’attenta analisi degli eventi e dei soggetti noti per simili pratiche, nonché anche grazie alla collaborazione dell’agenzia privata da cui D.M. dipende, sono giunti alla piena individuazione del soggetto, nonché a restituire in toto la somma defraudata.
La Stazione Carabinieri di Bassano è riuscita nell’intento non solo grazie alla professionalità dei militari, ma anche grazie alla solerzia del parente dell’anziano, che ha dimostrato vicinanza e attenzione.
Come già espresso in più occasioni è sempre necessario prestare massima attenzione a qualunque soggetto richieda di accedere all’interno della nostra abitazione e, in ogni caso di dubbio, chiamare senza indugio il numero di emergenza “112”.