Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 20-03-2014 21:00
in Cronaca | Visto 2.771 volte

Strappa il labbro al collega: arrestato

Un diverbio per motivi di lavoro tra due operai di una ditta di Rossano Veneto sfocia in una violenta lite. Uno morde l'altro e gli stacca di netto il labbro inferiore: è arrestato dai Carabinieri per lesioni personali dolose gravissime

Strappa il labbro al collega: arrestato

E' iniziato tutto per futili motivi, verso le ore 18 di martedì scorso 18 marzo.
Due operai di un'azienda di Rossano Veneto, entrambi di nazionalità ghanese, regolari nel nostro Paese, hanno cominciato a discutere per un'osservazione non gradita: pare che uno, il più esperto e con maggiore anzianità lavorativa dei due, avesse ripreso l'altro per uno sbaglio compiuto durante il lavoro.
Ne è seguito un diverbio che è presto degenerato in scontro fisico: durante la colluttazione, il rimproverato ha morso alla bocca il collega, strappandogli di netto il labbro inferiore. Solo in quel momento il titolare dell'impresa, che stava lavorando all'esterno col muletto e non si era accorto di nulla, è accorso all'interno del capannone richiamato dalle urla lancinanti che provenivano dal reparto.
L'imprenditore ha trovato i due contendenti ancora avvinghiati l'uno all'altro, col ferito che perdeva copiosamente sangue dalla bocca ma che nel frattempo aveva avuto anche la lucidità di chiamare col cellulare il 112 dei Carabinieri.
Sono accorse sul posto due pattuglie del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Bassano e della Stazione CC di Romano d'Ezzelino, e un'ambulanza.
Trasportato d'urgenza all'Ospedale San Bassiano, l'operaio menomato al volto è stato immediatamente trasferito al reparto di Chirurgia Plastica del San Bortolo di Vicenza.
Per l'aggressore, alla luce del referto dei sanitari, è scattato l'arresto ad opera dei militari dell'Arma per lesioni personali dolose gravissime.
Si tratta di Emmanuel Kofi Antwi, 45 anni, residente a Rossano Veneto, incensurato. Il ferito è invece D.M., 43 anni, residente a Bassano del Grappa.
L'Antwi si trova attualmente agli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida della misura cautelare.

Pubblicità

Più visti