Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 19-02-2015 23:55
in Attualità | Visto 2.871 volte

MasterBridge

Carlo Cracco aderisce al Comitato “Ponte degli Alpini Monumento Nazionale”. E invita i quasi 500mila seguaci della sua pagina facebook a sostenere la causa del Ponte di Bassano

MasterBridge

fonte immagine: vanityfair.it

A breve dovrebbero essere ufficializzati, ma c'è ancora riserbo sui nomi dei componenti del neonato Comitato “Ponte degli Alpini Monumento Nazionale” - di cui ci siamo occupati in un precedente articolo - che comprenderebbe alcuni personaggi di spicco dell'imprenditoria locale e non solo e che al momento ha visto uscire allo scoperto solo il suo promotore e portavoce Roberto Astuni, presidente degli Albergatori di Bassano e del Consorzio regionale di promozione turistica Pedemontana e Colli.
Ma un nome siamo in grado di anticiparvelo: è quello di Carlo Cracco.
Sì, proprio lui: l'assoluta superstar dei fornelli, televisivi e non.
Complice probabilmente l'amicizia con lo stesso Astuni, mister Masterchef è rimasto folgorato sulla via del Brenta. A confermarlo è la stessa pagina facebook “Ponte degli Alpini Monumento Nazionale”, che comunica urbi et orbi il proprio grazie al celeberrimo chef “che ha deciso di sostenere la candidatura del Ponte degli Alpini a Monumento Nazionale, aderendo al Comitato”.
Cracco, vicentino di Creazzo, proprio in queste ore ha postato sulla sua pagina facebook ufficiale (oltre 497.000 “mi piace”) il seguente messaggio: “Sosteniamo la causa: Ponte di Bassano Monumento Nazionale... Fatelo anche voi mettendo "mi piace"! ‪#‎carlocracco‬ ‪#‎pontedibassano‬”.
Con cotanto esercito di seguaci del suo canale social, non vi è dubbio che la raccolta di adesioni alla campagna per il riconoscimento del Ponte di Bassano quale Monumento Nazionale avrà un'impennata stratosferica.
E così, tra un evento gastronomico di élite e una patatina da pubblicizzare, il cuoco più famoso e più telegenico d'Italia ha preso a cuore anche i destini del nostro amato monumento. E allora: se vuoi fare il figo, clicca “mi piace”.

Pubblicità

Mostra

Più visti