Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 14-11-2012 18:09
in Attualità | Visto 2.128 volte
 

Consigli di quartiere: l'appello al voto del sindaco

Cimatti: "Si tratta di un momento di esercizio della democrazia particolarmente significativo, perché i Consigli di quartiere sono un anello di congiunzione fondamentale tra i cittadini e l'Amministrazione comunale"

Consigli di quartiere: l'appello al voto del sindaco

Foto: archivio Bassanonet

Riceviamo dal sindaco di Bassano del Grappa Stefano Cimatti e pubblichiamo:

Appello al voto per i Consigli di quartiere

Domenica prossima, 18 novembre 2012, la nostra città è chiamata ad un importante appuntamento: il voto per il rinnovo dei Consigli di quartiere.

Si tratta di un momento di esercizio della democrazia particolarmente significativo, perché i Consigli di quartiere sono un anello di congiunzione fondamentale tra i cittadini e l’Amministrazione comunale, sono in grado di conoscere più di chiunque altro le esigenze e le istanze dei cittadini che abitano nelle varie zone della nostra città e rappresentano per l’Amministrazione dei consulenti insostituibili.

Sono composti da cittadini volontari, che dedicano il loro tempo libero alla vita del quartiere, e non hanno alcun scopo di lucro; sono quindi, a tutti gli effetti, la testimonianza diretta di quanto sia stretto il legame tra le persone e il territorio e di quanto intensa sia la passione che anima i bassanesi nella volontà di migliorare la propria città.

Si vota per la prima volta in base al nuovo regolamento approvato dal Consiglio comunale, che allarga il coinvolgimento anche ai sedicenni ed ai residenti cittadini di altri Paesi, e che tiene conto di come si è evoluta la nostra società negli ultimi anni.

Mi auguro dunque che la partecipazione al voto sia numerosa e che tutti sappiano cogliere l’opportunità, ma anche l’impegno, di votare i propri rappresentanti.

Ringrazio tutti i bassanesi che, mossi da autentico spirito civico e dal desiderio di impegnarsi per gli altri, si sono candidati nelle liste dei vari quartieri.

Avvicinarsi alla vita amministrativa cittadina compiendo questo primo passo significa anche essere cittadini attivi e consapevoli del proprio ruolo e del proprio valore di componenti della comunità bassanese.

Il sindaco

Stefano Cimatti