Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 03-08-2011 16:30
in Cronaca | Visto 2.792 volte

Anziana cade dalla bici, l'ambulanza arriva dopo 25 minuti

L'incidente questo pomeriggio in Viale Vicenza a Bassano. Provvidenziale il primo soccorso di un'infermiera professionale, transitata per caso sul luogo del sinistro

Anziana cade dalla bici, l'ambulanza arriva dopo 25 minuti

I rilievi e i soccorsi sul luogo dell'incidente (foto Alessandro Tich)

L'episodio è accaduto questo pomeriggio attorno alle 14.50 in Viale Vicenza a Bassano del Grappa.
Un'anziana donna, in sella alla sua bicicletta, ha improvvisamente perso l'equilibrio rovinando per terra. Testimoni riferiscono che stesse mangiando una mela mentre pedalava, facilitando la perdita del controllo del manubrio.
L'incidente è accaduto a pochi metri da un bar, da dove è subito partita la richiesta di soccorso al 118 del Suem. Fortuna ha voluto che in quel momento transitasse casualmente a bordo della sua auto un'infermiera professionale, che si è subito fermata per prestare i primi soccorsi alla donna.
L'anziana ciclista avrebbe riportato apparenti traumi al capo e alle costole, presumibilmente non gravi: era infatti cosciente e parlava.
Il soccorso “fai da te” si è rivelato efficace: l'infermiera ha posizionato sotto la testa della malcapitata alcuni asciugamani messi a disposizione dal personale del bar, chiedendole di restare immobile fino all'arrivo dell'ambulanza.
Ambulanza che, proveniente dalla direzione di Marostica, è giunta sul posto alle 15.15: 25 minuti circa dopo la segnalazione del sinistro. L'anziana è stata quindi trasportata all'Ospedale di Bassano per le cure del caso.
E' intervenuta sul posto una pattuglia della Polizia del Commissariato di P.S. di Bassano. I rilievi di rito sono stati successivamente completati dagli agenti della Polizia Stradale.

    Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

    Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

    Più visti